Il Covid in Provincia di Caserta continua a preoccupare: sono positivi circa il 27% dei tamponi processati

Il contagio in Provincia di Caserta si mantiene ancora alto

Dopo il boom di nuovi positivi registrato il 30 ottobre, con 1101 positivi su 3978 processati in sole 24 ore, oggi sono 464 i tamponi risultati positivi su soli 1725 processati, mantenendo pressoché invariato il rapporto fra positivi ed elaborati: circa il 27%. Un rapporto molto alto rispetto alla media regionale che è di circa il 17%.

Coprifuoco alle sei della sera, in tutta Italia. Serrande abbassate e persone chiuse in casa, tranne chi è fuori per lavoro, salute o altre necessità ed emergenze, da comprovare con autocertificazione. È questa la nuova misura di cui si discute nel governo e che potrebbe essere inserita nel Dpcm che il premier Giuseppe Conte dovrebbe fimare entro lunedì sera.

Mascherine chirurgiche personalizzateSecondo i dati diffusi dall’Unità di Crisi della Regione, nelle ultime 24 ore in Campania vi sono stati 3860 positivi (di cui 3686 asintomatici) su un totale di 21.785 tamponi elaborati.

In tutta Italia i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 29.907 (ieri erano stati 31.758). I tamponi effettuati oggi sono stati 183.000. In diminuzione anche il numero delle vittime: sono 208, contro le 297 del giorno precedente. I pazienti in terapia intensiva sono aumentati di 96 unità, secondo i dati del ministero della Salute, portando il totale delle persone in rianimazione a 1.939. I nuovi ricoverati in reparti ordinari sono 936, per un numero complessivo di 18.902. Entrambi i dati sono sostanzialmente stabili rispetto a ieri.

Ecco di seguito i dati diffusi dall’Asl di Caserta relativi ai comuni della Provincia:

Covid in provincia di Caserta