Creare il cosplay perfetto: consigli e trucchi per principianti

cosplay-perfetto-consigli
glp-auto-700x150
SANCARLO50-700
mywell
previous arrow
next arrow

Chi non ha mai sognato di trasformarsi nel suo supereroe preferito e vivere le avventure più disparate? Ebbene, grazie al cosplay queste fantasie possono diventare realtà e chiunque può sperimentare per qualche ora il piacere di essere l’eroe o il cattivo che più gli aggrada.

Il cosplay è una pratica che consiste nel travestirsi nei personaggi di videogiochi, anime, manga o più generale di qualsiasi contenuto mediale. Tuttavia, scegliere chi impersonare e creare il costume perfetto può essere difficile, soprattutto se si è alle prime armi. La scelta è vastissima, e senza avanzate doti di sartoria sembrerebbe impossibile creare un costume credibile. Se volessi iniziare a fare cosplay ma non sai come fare, non temere! La guida di oggi è pensata proprio per dare una bussola a chi non sa come orientarsi in questo mondo sconfinato.

Cosplayer e personaggio: un legame indissolubile

Se non sai quale personaggio interpretare, ricorda che il rapporto che intercorre tra il cosplayer e il personaggio non è un rapporto di semplice simulazione. Il cosplayer, quando indossa il costume, si trasforma completamente nel personaggio che ha deciso di rappresentare, immedesimandosi in esso e condividendone carattere e peculiarità.

Quando arriva il momento di scegliere il personaggio, hai dunque due possibilità. Puoi sceglierne uno che ti è sempre piaciuto o con cui hai sempre sentito una certa affinità, così da interpretarlo al meglio e con la maggior naturalezza possibile, oppure puoi interpretare un personaggio totalmente diverso da te.

lapagliara
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

La prima opzione è sicuramente quella più semplice da realizzare. La tua esecuzione sarà più spontanea e realistica, e non dovrai impegnarti ad assumere atteggiamenti che non ti sono propri. L’universo da cui attingere è interminabile, e sicuramente troverai più di un personaggio che rispecchia la tua personalità e con le tue stesse aspirazioni.

La seconda opzione potrebbe essere più difficile da mettere in pratica ma allo stesso tempo più divertente e stimolante. Interpretare un personaggio diverso da te può aiutarti a comprendere altri modi di vedere il mondo e di pensare. Ad esempio, travestirsi da un super cattivo può essere interessante per approfondire la psicologia di personaggi dalla mente distorta, e per comprendere meglio le motivazioni che li spingono e i segreti che si portano dentro.

L’abito non fa il monaco, ma il cosplayer fa il costume.

Alle origini, il cosplayer doveva crearsi il costume da sé, senza aiuti o abiti preconfezionati. Con la crescente popolarità ottenuta da questa attività, le cose sono cambiate. Adesso è molto più comune vedere persone che vestono abiti acquistati online o nei negozi fisici, e sono sempre di più i costumi disponibili. Tuttavia, se vuoi provare il brivido di indossare un costume self-made e portarlo con orgoglio a un evento o una fiera, continua a leggere per dei consigli.

I personaggi hanno un armadio!

Anche se solitamente i personaggi di manga, anime e videogiochi indossano sempre gli stessi abiti, così da restituire una sorta di coerenza visiva al fruitore, molto spesso essi posseggono un più o meno ristretto catalogo di costumi che cambiano nel corso della trama.

Una volta scelto il personaggio da interpretare, è necessario scegliere se vestire i panni della versione standard del personaggio o se impersonare una sua variante.

La ricerca dei materiali

Trovare i materiali giusti può essere una delle parti al contempo più stressanti ed emozionanti della creazione del costume. Inizialmente potresti sentirti spaesato e non sapere dove cercare. Il consiglio è quello di visitare a fondo negozi online e fisici, non solo legati al mondo del cosplay ma anche di semplice sartoria, alla ricerca di tessuti del colore e del materiale più adatti.

Per quanto riguarda gli eventuali accessori, sarà molto semplice trovarli nei negozi specializzati in cosplay, soprattutto se il personaggio scelto è molto conosciuto e richiesto.

Ricorda che non esistono regole e che gli accessori utilizzati da altri personaggi possono essere reinventati e utilizzati anche per personaggi diversi da quelli originali. Il costume non deve essere necessariamente fedele, e non bisogna mai perdere di vista lo scopo principale del cosplay: il divertimento.

La creazione

La parte pratica di creazione può essere la più complicata, ma esistono innumerevoli tutorial online che offrono consigli e trucchi per principianti. Creare un costume perfetto al primo colpo è molto difficile, ma con tanta pratica e costanza diventerai anche tu un costumista fantastico! Tutto è lecito e puoi sviluppare le tue idee nei modi che preferisci

Dalla fase di scelta del personaggio fino a questa fase di creazione vengono in aiuto siti come Fantasia Store (clicca qui), che permettono di acquistare manga e fumetti che amplieranno la tua conoscenza di questo universo, nonché di visualizzare modellini che ti permetteranno di curare il tuo costume fin nei minimi dettagli.

Eventi e community: i personaggi prendono vita

Abbiamo visto quali sono i passaggi fondamentali per la creazione di un costume ben fatto, ma la parte cruciale del cosplay sono gli eventi. In questi incontri, ti potrai relazionare con persone che hanno i tuoi stessi interessi, e che saranno felicissime di condividere con te il proprio sapere. Il cosplay è un’attività in cui la community è centrale, e le guide e i tutorial hanno un limite: l’esperienza si impara sul campo.

Senza contare che il costume è fatto per essere indossato, e questi eventi offrono l’occasione perfetta per farlo.

Dopo aver letto tutti i consigli, non vedrai l’ora di metterti subito all’opera per interpretare il tuo personaggio preferito, e di sfoggiare il tuo costume a qualche evento. Non possiamo che augurarti buona fortuna!