Cristian Franchi, il patron della Notte Rosa di Caserta… e non solo

Cristian Franchi
Cristian Franchi
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

La Notte Rosa di Caserta si avvicina e fervono i preparativi per l’evento più atteso dalla movida casertana. Ma conosciamo meglio il deus ex machina dell’evento, il patron della manifestazione.

Il vulcanico Cristian Franchi, ideatore e direttore artistico della Notte Rosa a Caserta, in questi giorni sta controllando che sia tutto perfetto. Ci tiene a verificare personalmente le location, le attrezzature e le performance degli artisti che si esibiranno, facendoli provare più volte e dando consigli su come rendere al meglio.

L’Associazione Crea Grandi Eventi dello stesso Franchi, è specializzata nell’ideazione e organizzazione di questo genere di eventi; la lunga esperienza maturata negli anni ne fanno un punto di riferimento per gli operatori commerciali. Tutto questo, però, è il risultato di una maturazione e di un percorso personale che ha formato negli anni lo spirito di Franchi.

Infatti, la storia di Cristian Franchi è un classico esempio di riscatto sociale. Sua madre fu abbandonata nella ruota degli esposti, il luogo deputato per l’abbandono di figli indesiderati o nati in famiglie troppo povere, i cosiddetti “figli della Madonna“. La ragazza rimase incinta ma venne abbandonata dal padre di Cristian.

Cristian nasce ai Quartieri Spagnoli, gli stessi in cui viveva Giovanbattista Cutolo, il giovane musicista della Nuova Orchestra Scarlatti ucciso da un baby criminale. La Notte Rosa casertana sarà appunto dedicata a lui, a Giogò, come veniva chiamato affettuosamente.

Come dipendente del Comune di Napoli la madre di Cristian è riuscita a dare al figlio una vita dignitosa, anche se con molti stenti e qualche episodio negativo. Come quando il giovane, che era diventato la mascotte di palazzo San Giacomo (sede del municipio di Napoli, ndr), esasperato per un credito che non riusciva a riscuotere, si arrampicò sul torrione del Maschio Angioino, deciso a farla finita. Fu l’allora sindaco di Napoli Antonio Bassolino, che si arrampicò in cima, che lo convinse a rinunciare dall’insano proposito.

Questo episodio fece scattare qualcosa nel giovane Cristian che gli cambiò il modo di vedere la vita e, grazie anche alla sua determinazione e all’inesauribile forza d’animo, negli anni è riuscito a ritagliarsi una posizione di tutto rispetto nel settore degli eventi.

La passione di curare le regie e le coreografie degli eventi nasce dall’amicizia con il Maestro Franco Zeffirelli che Cristian ebbe l’onore di conoscere nel 1998 durante le rappresentazioni de “La Boheme” al Teatro San Carlo di Napoli.

Il patron della Notte Rosa ha anche una grande passione per la cucina e, attraverso la seguitissima pagina Facebook “Cucina e Fantasia by Mr. Chef“, illustra gustose ricette ai suoi followers.

Inoltre, Cristian Franchi prossimamente sarà protagonista a Canale 5 nella trasmissione “Uomini e Donne”, il programma condotto da Maria De Filippi dove uomini e donne si incontrano e si corteggiano alla ricerca dell’anima gemella.

Tutto questo dimostra che non è vero che nei contesti meno abbienti ci siano sempre storie negative. La forza d’animo, la determinazione e tanto talento permettono di superare a testa alta tutte le insidie che la vita ci riserva.

glp-auto-336x280
lisandro