Scoppia un incendio in una scuola media della provincia di Caserta

Ancora un altro disastro presso la Scuola Media Laurenza di Teano. Sul posto i carabinieri, i pompieri e il preside del plesso scolastico

Un altro dramma travolge la scuola media Laurenza a Teano. Recentemente è giunta l’ordinanza del sindaco per la chiusura della scuola a causa del crollo del tetto in una classe: “Purtroppo la nostra scuola è un pericolo per la sicurezza dei nostri bambini e non possiamo consentire di mettere a repentaglio la loro incolumità“ afferma il sindaco Dino D’Andrea, trasferendo gli alunni (a turno) in un altro plesso

I problemi però non terminano qui e la scuola è ancora protagonista di un altro  disastro. Un incendio è scoppiato nel primo pomeriggio, a dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio i quali hanno avvertito tempestivamente le autorità, notando il fumo che fuoriusciva dalle finestre della struttura.

All’arrivo dei pompieri giungono anche i carabinieri accorgendosi subito come nell’entrata retrostante fosse stato forzato il cancello e manomessi i lucchetti, all’interno del plesso vi erano registri e libri avvolti dalle fiamme. Sul posto è giunto anche il preside della scuola per valutare l’entità dei danni.

Sono ancora  aperte le indagini affidate alla polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Caserta. Per il momento si pensa che l’incendio sia doloso ma bisognerà aspettarne l’esito.