Cultura e prodotti tipici, Federalberghi Confcommercio Caserta presente alla BIT di Milano

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

La Confcommercio casertana ha preso parte alla Bit – Borsa internazionale del Turismo 2024 di Milano per promuovere il turismo in Terra di Lavoro. La provincia di Caserta è al secondo posto in Campania dopo Napoli per il turismo culturale, questo è uno dei dati più che incoraggianti emersi in occasione della Bit alla quale ha preso parte anche una delegazione di Federalberghi Confcommercio Caserta.

Una vetrina di tre giorni per le imprese del territorio che quotidianamente sostengono ed evidenziano, attraverso il loro lavoro, le bellezze storico-artistiche e il patrimonio culturale della realtà casertana.

glp-auto-336x280
lisandro

Non solo musei e monumenti tra le mete prescelte dai visitatori italiani e stranieri. I dati dell’annuale ‘Osservatorio nazionale Isnart-Unioncamere sul turismo italiano’ mostrano un interesse crescente anche per le realtà interne, per i borghi storici, per il settore enogastronomico e i prodotti tipici locali.

“Siamo davvero soddisfatti dello sforzo compiuto dalla Regione Campania per promuovere anche il territorio casertano – ha commentato Sebastiano Simone, coordinatore provinciale di Federalberghi – come testimoniano i cartelli dedicati al borgo medioevale di Casertavecchia posizionati alla stazione centrale di Milano, il desk al centro dell’area fieristica e i numerosi promo riservati a tutta la provincia, dai comuni dell’Alto-casertano al litorale domitio. Noi operatori del settore dobbiamo continuare a credere alle immense potenzialità di questo territorio perché siamo i primi stakeholder del turismo e soprattutto occorre investire risorse per la formazione del personale che deve essere sempre più preparato e pronto ad accogliere chi verrà a soggiornare a Caserta”.

“La presenza di Confcommercio Caserta con il gruppo Federalberghi alla Bit di Milano – aggiunge Maria Russo, coordinatrice provinciale di Confcommercio ed esperta di politiche del turismo – ha dato il via ad un nuovo progetto di marketing territoriale strettamente connesso al sito www.casertaregale.it . Un portale appena nato, che sarà implementato nelle prossime settimane, e che è destinato alla promozione delle imprese del turismo, della ristorazione e più in generale del settore enogastronomico e alla valorizzazione di eventi, luoghi e prodotti tipici. Un unico brand, un luogo virtuale dove far confluire le idee, le risorse, le iniziative realizzate in sinergia con i soci e le federazioni interne a Confcommercio”.

“Tutto ciò – conclude il presidente provinciale di Confcommercio Caserta, Lucio Sindacoanche per rafforzare la presenza delle associazioni di categoria in occasione dei tavoli istituzionali. Il nostro ruolo deve essere infatti quello di affiancare le istituzioni comunali e provinciali affinché le scelte e gli investimenti compiuti in ambito turistico siano in linea con le reali esigenze del territorio e degli operatori del settore”.