Culture Space Sant’Arpino e Nuovo Basket Marcianise, sottoscritta la convenzione

Il vicepresidente NBM, l'avvocato Danilo Russo
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Dare allo sport la giusta importanza. È il concetto posto alla base dell’accordo siglato tra l’associazione “Culture Space” di Sant’Arpino e il Nuovo Basket Marcianise, da cui è scaturita una convenzione atta ad invogliare ragazzi e ragazze, a partire dal quinto anno di età, a cimentarsi nello sport da canestro per eccellenza.

NBM è un punto fermo nella provincia di Caserta della palla a canestro, da oltre 20 anni. Una realtà che ha sempre adottato politiche di supporto alle famiglie per permettere ai bambini di avvicinarsi al mondo del Basket. Il Nuovo Basket Marcianise, con i suoi istruttori ed allenatori qualificati in possesso dei diversi tesserini, è in grado di seguire i propri tesserati a 360 gradi.

Aniello Di Santillo, Presidente e fondatore dell’associazione Culture Space
zarrillo-dr

Il mondo del basket, come lo sport in generale, sta attraversando ed ha attraversato un momento difficile – afferma il vicepresidente NBM, l’avv. Danilo Russo -. Ciò ha portato alla scomparsa di alcune belle realtà che hanno lasciato un grande vuoto. NBM è un perno centrale dello sport di Marcianise ma non ha mai sottovalutato l’importanza di aprirsi ai territori confinanti.

Per queste ragioni, in accordo con il direttivo, abbiamo deciso di allargarci, invogliando chi intende partecipare ai nostri gruppi tramite una convenzione che consente di ottenere uno sconto sulle nostre quote associative, di per se già più basse sul mercato. La nostra associazione realizza un’ attività realmente sociale, che non vuole mischiarsi con chi spreme le famiglie per un tornaconto economico. Invito tutti i ragazzi di S.Arpino e dintorni a contattarci per chiedere informazioni e provare il Basket con noi“.

Aniello Di Santillo, Presidente e fondatore dell’associazione Culture Space, commenta: “Sono veramente molto felice di questo accordo, che si traduce nel dare la possibilità a molti ragazzi di fare sport. Spero, da dottore in Scienze Motorie, che si appassionino ai valori che trasmette ogni tipo di sport; gli stessi valori in cui anche io credo, come l’aggregazione e la valorizzazione delle capacità umane, che si ripercuotono nella risoluzione di problemi di vita quotidiana. Lo sport deve essere un punto cardine per vivere serenamente le nostre vite. Per me lo sport è passione, ma, soprattutto, è stare insieme, civilmente”.