Dal 1 marzo 150 monopattini a Caserta, da aprile anche le biciclette elettriche

Foto di archivio
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il Comune di Caserta annuncia ufficialmente che venerdì 1 marzo arriveranno 150 monopattini elettrici in città, i quali verranno allocati in 35 postazioni in tutti i quartieri, all’interno degli spazi già adoperati negli anni precedenti.

Per poter usufruire di questi mezzi di trasporto ecologici sarà possibile utilizzare l’app “Drivio”, disponibile per gli smartphone dotati dei sistemi operativi Android e iOS. Con l’app sarà possibile sia prenotare e utilizzare un monopattino che acquistare un abbonamento.

glp-auto-336x280
lisandro

Attorno alla metà di aprile, poi, la K-City, la società concessionaria del servizio di mobilità sostenibile in città, allocherà, negli stessi spazi riservati ai monopattini, pure delle biciclette elettriche. Anche in questo caso, per prenotare e utilizzare le e-bike e acquistare abbonamenti ci si potrà servire della app “Drivio”.

Successivamente, arriveranno anche degli scooter elettrici, ideali per gli spostamenti più lunghi, specialmente per collegare le frazioni al centro. Infine, K-City ha annunciato che, subito dopo l’ultimazione dei lavori per la realizzazione della pista ciclabile che conduce dalla Biblioteca a Corso Giannone, installerà diverse rastrelliere lungo questo percorso di 1,2 km.

“Prosegue l’attuazione del progetto Smart City, – ha spiegato il Vicesindaco e Assessore alla Mobilità, Emiliano Casale con l’arrivo di questi nuovi mezzi a zero emissioni, che saranno molto utili per accelerare il processo verso una mobilità sostenibile. Questi strumenti, uniti al nuovo sistema del trasporto pubblico locale e a tante altre novità che a breve annunceremo, consentiranno alla nostra città di essere all’avanguardia nel campo delle politiche green e di offrire ai cittadini sempre maggiori possibilità di spostamento all’interno dell’intero territorio”.