Dal 2018 WhatsApp non funzionera’ più su alcuni smartphone: ecco quali

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Dall’inizio del 2018 l’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo, WhatsApp, smetterà di funzionare su una serie di smartphone. A comunicarlo in una nota ufficiale è stata la stessa azienda che dal febbraio 2014 è di proprietà del CEO di Facebook Mark Zuckerberg.
Nella nota si legge: “Una decisione non facile ma quella giusta, perché permetterà alle persone di tenersi meglio in contatto con amici, parenti e persone care. Se utilizzate uno dei dispositivi mobili interessati, consigliamo di aggiornare Android, iPhone, o Windows Phone prima della fine del 2017 per continuare ad usarlo”.

Il motivo della scelta sarebbe legato all’impossibilità per gli utenti in possesso di determinati modelli di fare ulteriori aggiornamenti e alle difficoltà nel garantire la sicurezza del servizio su alcuni cellulari.

Gli smartphone e i sistemi operativi che non permetteranno più di utilizzare WhatsApp sono:
Nokia Symbian S60, dopo il 30 giugno 2017
BlackBerry OS e BlackBerry 10, dopo il 31 dicembre 2017
Windows Phone 8.0 e versioni precedenti, dopo il 31 dicembre 2017
Nokia S40, dopo il 31 dicembre 2018
Android 2.3.7 e precedenti, dopo l’1 febbraio 2020.