De Luca avvisa la Campania: “Attenzione alla variante Portoghese, non lasciate la mascherina a casa”

La Reggia di Caserta

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in questi giorni in giro per presenziare alle varie inaugurazioni ufficiali sul territorio campano, continua sulla linea della cautela stretta per quel che riguarda le restrizioni Covid, almeno quelle che sono rimaste in piedi con gli ultimi decreti del governo.

Questa settimana ha già dichiarato che continuerà a indossare la mascherina sempre e comunque: “Voi continuerete a vedere il presidente della Regione Campania con la mascherina sul volto, non mi fa né caldo né freddo se gli altri non se la mettono, io cercherò di essere iper prudente. Ci avviamo verso l’estate e sarà una bella stagione turistica. Ma manteniamoci comunque prudenti”.

E proprio ieri sempre in merito ai contagi, il Governatore ha lanciato un altro appello ai cittadini: “Stiamo finalmente uscendo dalla pandemia ma non possiamo rilassarci. In Portogallo siamo al 37% di contagio perché purtroppo c’è un’altra variante, Omicron 5, che è maledettamente contagiosa e che è arrivata già in Germania.

Siccome per questo periodo estivo attendiamo un fiume di turisti proveniente da tutta Europa, dobbiamo sapere che corriamo dei rischi. Quindi prudenza da parte di tutti. Mi rendo conto che si sta meglio senza mascherina, soprattutto in estate.

Ma dobbiamo stringere ancora un po’ i denti, in attesa del nuovo vaccino, già brevettato da Pfizer, che ci consentirà di vivere il Covid come un’influenza annuale. Facciamo attenzione e continuiamo a usare la mascherina soprattutto in casi di assembramento”.