De Luca: “Vanno vaccinati gli immigrati irregolari, soprattutto nel Casertano e nella Piana del Sele”

E venerdì, tempo di aggiornamenti settimanali per il presidente della Regione Vincenzo De Luca, ed è di giornata la notizia che la Campania non passerà in zona arancione dopo il no della Cabina di Regia del Ministero della Salute

Intanto De Luca focalizza l’attenzione sulla campagna vaccinale, relativamente ad una situazione delicata: “C’è il problema dei migranti irregolari: vanno vaccinati. Gli extracomunitari irregolari sfuggono al controllo, non si presentano per paura di essere individuati e vanno vaccinati per questa estate, soprattutto il personale che viene utilizzato nelle aziende agricole”.

“Non possiamo avere diffusori di contagio a ruota libera, stiamo lavorando per aprire, almeno nelle zone di maggiore presenza, come la Piana del Sele e l’area Casertana, dei centri di vaccinazione per questa estate da gestire in collaborazione con la Caritas associazioni di volontariato, in maniera anche riservata. L’importante è non avere in circolazione persone che diffondono il contagio”.