Diciottenne muore a 17 giorni dal tragico incidente. Era ricoverato a Caserta

Caserta – Si è arreso dopo 17 giorni trascorsi all’ospedale di Caserta il 18enne Raffaele Bernardi, che il 10 febbraio scorso era rimasto coinvolto in un grave incidente avvenuto in via Fontanavecchia, ad Arienzo. Il ragazzo, originario di Maddaloni, purtroppo è morto nella notte tra lunedì e martedì nell’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano”, dove era stato trasportato in ambulanza: troppo gravi le ferite riportate nel terribile scontro, che ha coinvolto diversi veicoli.