Dino Butorac, firmato il contratto. Lunedì in Italia per continuare la stagione con la Paperdi Juvecaserta 2021

glp-auto-700x150
GIORDANI
mywell
previous arrow
next arrow

La società bianconera comunica di aver raggiunto un accordo per il prosieguo della corrente stagione sportiva con il giocatore Dino Butorac, guardia di 191 cm.

Nato a Pozega (Croazia) l’8 ottobre 1990, ha debuttato tra i senior nel 2009/10 con il Cedevita Zagabria con cui ha disputato 4 partite di Eurochallenge, 12 di lega adriatica e 9 del massimo campionato.

lucabrancaccio
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Dopo un’altra stagione nelle fila della squadra zagabrese, con cui si è aggiudicato il titolo di campione della Croazia, è passato ai bosniaci del Siroki Wwin e nel 2012/13 prima al Budcnost e, poi, ai croati del Sibenik, sempre nei rispettivi massimi campionati.

Nel 2013/14 si è trasferito agli svedesi del Sodertalje Kings con cui, nel 2014/15, si è aggiudicato il titolo di campione di Svezia. Con gli ungheresi del Falco KC Szombathely ha disputato sei gare di Europe Cup nel 2015/16 oltre al massimo campionato nazionale magiaro, chiudendo la stagione con gli inglesi della Plymouth University Raiders.

È, quindi, ritornato in Croazia dove ha disputato due campionati con il KK Jazine-Arbanasi Zadar, chiudendo la seconda stagione al Rostock Seawolves (Germania).

L’anno successivo è stato protagonista in Islanda con la maglia dell’U.M.F. Tindastoll Sauoarkrokur. Dal 2019 al 2023 ha partecipato al massimo campionato croato prima nel KK Jazine-Arbanasi Zadar, poi nello Spars Realway Sarajevo ed, infine, nel kk Zagabria.

Con quest’ultima squadra nelle 16 partite del massimo campionato scorso ha fatto registrare una media di 15,3 punti a partita, 4,5 rimbalzi e 4,1 assist, realizzando con il 39,3% da 3 ed il 78% nei liberi.

A marzo scorso si è trasferito al KK Vrijednosnice Osijek con cui ha disputato 9 partite di campionato con 12,8 punti di media, 5 rimbalzi e 4,3 assist oltre a tre gare di Lega Adriatica.

Quest’anno ha iniziato la sua stagione agonistica nella Premier Liga croata andando ad occupare uno dei posti dello starting five del KK Bosco Zagabria.

Nel corso della sua carriera ha conquistato un titolo assoluto croato (2011), uno della Bosnia Erzegovina (2012) ed uno della Svezia (2015). È stato finalista nel campionato tedesco (2018) e vincitore della Coppa della Bosnia Erzegovina (2012) e della Supercoppa islandese (2019).

Con la nazionale croata ha conquistato un bronzo ai campionati del mondo under19 svoltisi in Nuova Zelanda ed è stato tra i protagonisti delle semifinali dei campionati europei under20 svoltisi in Croazia nel 2010.

Il giocatore giungerà in Italia nella giornata di lunedì e, dopo le rituali visite mediche, sarà a disposizione di coach Bartocci a partire da martedì.