Il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi “Luigi Vanvitelli” presenta la sua Offerta Formativa 

Lunedì 23 Maggio 2022, alle ore 11, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, con sede Aversa in Via Roma 29, si terrà un incontro informativo sulle principali novità per il prossimo anno.

L’incontro è relativo all’Offerta Formativa del Dipartimento ed in particolar modo saranno illustrati maggiori dettagli per il nuovo percorso formativo triennale della Laurea Professionalizzante in Tecniche per l’Edilizia, il Territorio e l’Ambiente (TETA).

All’incontro parteciperanno:

  • Avv. Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta
  • Prof. Alessandro Mandolini, Direttore del Dipartimento di Ingegneria
  • Prof. Roberto Greco, Presidente del Consiglio dei Corsi di Studio di Area Civile
  • Ing. Paolo Madonna, Dirigente della Provincia di Caserta;
  • Ing. Giuseppe Mattiello, Professore a Contratto del Corso di Laurea TETA

Il Corso di Laurea in Tecniche per l’Edilizia, il Territorio e l’Ambiente (TETA), in particolare, è un percorso specifico di studi per la professione del geometra laureato ed è orientato fortemente all’ingresso nel mondo del lavoro.

Prevede, oltre al percorso formativo universitario di alto livello, in diverse discipline specialistiche di ambito, anche attività laboratoriali da svolgersi presso strutture esterne qualificate, attività di tirocinio in contesti lavorativi reali, tra i quali studi tecnici convenzionati anche con i Collegi professionali, società ed aziende di settore, insomma un corredo di esperienze formative teorico-pratiche di punta, in grado di offrire al giovane, aspirante geometra laureato, maggiori e concrete possibilità di inserimento nel mondo del lavoro, soprattutto nei settori più tecnologicamente avanzati di questi ambiti.

La Laurea è abilitante per l’esercizio della professione.

L’obiettivo formativo, pertanto, sarà quello di rendere la figura del geometra laureato ancora di più una risorsa per la collettività, pienamente in grado di offrire prestazioni professionali elevate e contribuire in tal modo, indirettamente, anche al miglioramento della qualità della vita del territorio.                                                 

“Sono sicuro che questo nuovo percorso formativo triennale in Tecniche per l’Edilizia, il Territorio e l’Ambiente del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – ha dichiarato il Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca – contribuirà non soltanto quale formidabile stimolo per incrementare il livello di professionalità e di specializzazione di tale figura ma comporterà, nel tempo, anche indirettamente, una ricaduta positiva in termini di miglioramento della qualità di vita del territorio.                                               

Questo corso di studi, pertanto, è un’occasione per coloro che intendono specializzarsi in tali ambiti e trovare lavoro più facilmente. Avere tecnici più competenti, specialisti negli ambiti dell’edilizia, del territorio, dell’ambiente significa avere interlocutori capaci di sviluppare progetti ed interventi tecnici in grado di contribuire ancora di più a custodire, a tutelare, a migliorare gli spazi di vita di ognuno e quindi della collettività di Terra di Lavoro, nel suo insieme, e ciò non è di poco conto.

A tale riguardo – ha concluso Magliocca – nello spirito di promozione e di sensibilizzazione verso migliori ed auspicabili prospettive di vita dei nostri giovani, abbiamo inviato, nei giorni scorsi, una nota a tutti i Dirigenti degli Istituti Scolastici Superiori del territorio, invitandoli a partecipare di persona all’iniziativa in programma, per poter meglio rappresentare ai giovani studenti interessati le suddette opportunità formative”.