Disabilità, costituita la Commissione per l’eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA)

Barriere architettoniche, ok della Giunta al progetto
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Garante dei disabili Regione Campania: “Dove vivono bene le persone con disabilità, vivono meglio anche tutti gli altri”

Il garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, dopo il Premio al Merito Civico e il webinar informativo, ha promosso la costituzione di una commissione per l’elaborazione delle linee guida sui piani di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA).

Ne fanno parte l’arch. Donata Monti, l’ing. Francesco Agliata, l’arch. Francesco Carbone e l’arch. Pasquale Cicalese, l’arch. Antonella Calligaris per la Regione Campania e la dott.ssa Maria Venditti per l’Anci Campania.

glp-auto-336x280
lisandro

L’adozione dei Peba si fonda sulla legge n. 41 del 1986, legge che è fra le più disattese in assoluto; infatti, pochissimi comuni, anche in Campania, li hanno adottati. Il tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche è legato al diritto alle pari opportunità per tutti e le risorse fornite dal PNRR sono un’occasione da non perdere.

Il Garante dei disabili della Regione Campania, ringrazia della disponibilità i professionisti coinvolti che hanno manifestato grande entusiasmo e competenza e si augura che finalmente in Campania si possano aprire nuovi orizzonti sul tema
dell’accessibilità.

Conclude che dove vivono bene le persone con disabilità, vivono meglio anche tutti gli altri.