Discarica abusiva di 13.000 mq sequestrata dai Carabinieri al confine tra Frignano e Casaluce

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

Ancora una discarica abusiva scoperta dai Carabinieri nell’agro aversano. Stavolta di 13mila metri quadrati di estensione e situata al confine tra i comuni di Frignano e Casaluce. Di seguito il comunicato del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta:

Nella tarda serata di ieri, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio volti a prevenire e contrastare i roghi tossici, svolti unitamente a personale dell’ARPAC di Caserta, i carabinieri della Stazione di Frignano hanno proceduto al sequestro preventivo una discarica abusiva di circa 13.000 mq sita in via Croce d’Aprano, a confine tra i Comuni di Casaluce e Frignano.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

All’interno dell’area, in parte recintata e di proprietà di un 75enne di Teverola, i militari dell’Arma durante il sopralluogo ed i contestuali controlli hanno rinvenuto sversati e accumulati rifiuti di vario genere, urbani e speciali. Il 75enne, gestore dell’attività, è stato denunciato in stato di libertà.