Ha divelto un tombino scagliandolo nella vetrina di una bigiotteria del centro di Caserta. Arrestato dai Carabinieri

immagine di repertorio
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Un ladro “creativo” ma maldestro ha fatto scattare l’allarme della gioielleria che stava derubando e da cui ha asportato tre orologi, ma nella fuga è stato bloccato e arrestato dai carabinieri.

E’ accaduto nella notte, protagonista un 42enne residente a Frignano (Caserta), che la notte scorsa è venuto in “trasferta” nel capoluogo con l’intento di svaligiare qualche negozio in centro; ci ha provato prima con una gioielleria di piazza Vanvitelli, ma è scappato dopo che è suonato l’allarme, I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, la notte scorsa, durante un servizio di controllo del territorio hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per furto aggravato, di un quarantaduenne residente a Frignano (CE).

AUTOMORRA

L’uomo è stato bloccato mentre scappava da un negozio di bigiotteria di via San Giovanni dove, mediante l’effrazione di una vetrina, aveva asportato tre orologi. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

L’arrestato è stato accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria. (ANSA).