Domenica 1° ottobre modifiche alla circolazione dei treni per rimozione ordigno bellico. Le tratte interessate

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Come riferisce un comunicato delle Ferrovie dello Stato Italiane, dalle ore 8.20 alle ore 19 circa di domenica 1° ottobre, su ordinanza della Prefettura di Salerno, sono state programmate le operazioni di rimozione di un ordigno bellico risalente alla II Guerra Mondiale ritrovato nel Comune di Battipaglia nei pressi della sede ferroviaria. Durante le attività di rimozione sarà necessario interrompere la circolazione ferroviaria nella tratta tra Pontecagnano e Battipaglia; pertanto, sarà modificato il programma di circolazione di alcuni treni a lunga percorrenza e regionali.

In particolare, subiranno deviazioni e limitazioni di percorso:

glp-auto-336x280
lisandro

I treni Alta Velocità e Intercity delle relazioni Roma – Siracusa/Palermo, Reggio Calabria – Roma/Milano/Torino/Venezia, Sibari – Roma – Bolzano e Taranto – Potenza – Roma – Milano/Torino.

I treni del Regionale di Trenitalia delle relazioni Napoli – Battipaglia/Potenza/Taranto, Caserta – Salerno/Battipaglia e Napoli – Sapri/Paola/Cosenza.

I treni Alta Velocità e Intercity saranno attestati a Salerno e Battipaglia/Sapri, mentre i treni del Regionale di Trenitalia saranno attestati nelle stazioni di Salerno/Pontecagnano e Battipaglia. Predisposto un servizio di bus sostitutivi che coprirà la tratta interrotta.

L’orario indicato per il termine delle attività è legato all’effettivo completamento dell’intervento degli artificieri.

Ulteriori informazioni sui provvedimenti di circolazione ferroviaria e sui treni interessati saranno disponibili sul sito di RFI e sui canali delle imprese ferroviarie.