Domenica al Museo alla Reggia di Caserta: ingresso gratuito agli Appartamenti dell’Ottocento

Domenica al Museo, il 1° dicembre torna l’appuntamento alla Reggia di Caserta con l’iniziativa introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini. Il Complesso vanvitelliano, museo autonomo del MiBACT, ha disposto per le giornate di Domenica al Museo un biglietto di ingresso gratuito agli Appartamenti dell’Ottocento e alla mostra “Da Artemisia ad Hackert” e un ticket del costo di 5 euro per il Parco.

Nella Sala dei Fasti Farnesiani sarà possibile ammirare, proprio dal 1° dicembre e per tutto il mese, l’“Annunciazione” di Michelangelo Pistoletto. L’opera è parte della collezione Terrae Motus, ideata dal gallerista napoletano Lucio Amelio che organizzò una rassegna dedicata al terremoto che scosse la Campania e la Basilicata il 23 novembre del 1980, coinvolgendo 65 tra i maggiori artisti contemporanei del momento. Il dittico di pannelli, serigrafia su acciaio lucidato a specchio, reinterpreta il tema religioso dell’annunciazione di cui ripropone in chiave contemporanea il senso di attesa e sospensione che caratterizza l’iconografia tradizionale di questo soggetto. La riflessione nello specchio dei personaggi si trasforma in riflessione su se stessi, allontanando la paura della morte e della catastrofe generata dal terremoto.

Nelle giornate di Domenica al Museo l’accesso agli Appartamenti dell’Ottocento e alla mostra “Da Artemisia a Hackert” è permesso ad un massimo di 3.600 persone nell’arco dell’intera giornata, divise in due gruppi (1.800 turno mattina – 8.30/13.30, 1.800 turno serale – 13.30/19.00 – ultimo ingresso 18.00). Il Parco sarà aperto dalle 8.30 alle 15.30 con ultimo ingresso alle 14.30. Chiusi gli Appartamenti del Settecento, la collezione Terrae Motus, il Teatro di Corte e il Giardino Inglese.

Tre gli accessi: piazza Carlo di Borbone – cancello Biglietteria per tutte le tipologie di visita; piazza Carlo di Borbone – cancello centrale (Cannocchiale) esclusivamente per le persone diversamente abili (previa presentazione di specifica certificazione) e relativo accompagnatore per tutte le tipologie di visita; corso Giannone esclusivamente per la visita del Parco. Il deflusso dei visitatori avverrà da piazza carlo di Borbone, cancello laterale (primo Cortile). Uscita consentita dal cancello centrale per i diversamente abili.

Non è possibile, inoltre, prenotare l’ingresso e sono sospese le priorità d’accesso, eccetto che per le persone con diversa abilità, compreso l’accompagnatore, e le donne in stato di gravidanza.

Tutte le info, qui: http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/1-dicembre-torna-domenicalmuseo-alla-reggia-di-caserta/

Loading...