Domenica al Museo, la Reggia di Caserta sfonda il muro delle 7mila presenze

Caserta – Giornata all’insegna della cultura e dell’arte in tutta Italia grazie alla “Domenica al Museo”, l’appuntamento promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che permette l’ingresso gratuito in circa 450 luoghi d’arte e musei italiani la prima domenica del mese.

Bilancio positivo per la Reggia di Caserta, che ancora una volta si impone nelle prime posizioni a livello nazionale. Ufficialmente il monumento vanvitelliano è terzo alle spalle del Colosseo e del Museo Nazionale Romano, ma in realtà la Reggia di Caserta potrebbe essere stata superata per presenze dal Museo Archeologico nazionale di Napoli che il 4 febbraio ha fatto registrare numeri eccezionali.

Alla Reggia sono accorsi infatti 7.191 visitatori (dei quali 2152 paganti), 18 in più rispetto ai 7173 del Mann: nel museo napoletano però ben 639 persone nella giornata di domenica hanno assistito alla mostra dedicata al calcio “Il Napoli nel mito” e così il numero reale di visitatori è salito a 7812. Sia il Mann che la Reggia hanno fatto meglio della Galleria degli Uffizi e degli scavi archeologici di Pompei.

Tornando alla Reggia, estremamente positivo, oltre ai dati di affluenza, è il confronto con la Domenica al museo di febbraio 2017: l’anno scorso i visitatori furono 6005 e 1213 di questi pagarono il biglietto per entrare nel Parco.

Ecco la classifica dei musei e luoghi d’arte pubblici più visitati in Italia:

23.984 Parco archeologico del Colosseo

8.434 Museo Nazionale Romano

7.191 Reggia di Caserta

7.173 Museo archeologico nazionale di Napoli

7.164 Palazzo Pitti

7.070 Galleria degli Uffizi

6.534 Giardino di Boboli

6.278 Pompei