Donna arrestata a Teverola, era ai domiciliari ma continuava a spacciare

Teverola (Caserta) – E’ stata arrestata dai carabinieri di Teverola, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la 41enne Luisa Iannelli, già agli arresti domiciliari per precedenti reati.

I carabinieri hanno scoperto che continuava a svolgere attività illecite dopo aver fermato e segnalato al Prefetto di Caserta un giovane che aveva appena acquistato della droga nell’abitazione della donna. Così i militari dell’Arma sono entrati in casa e hanno proceduto alla perquisizione domiciliare, trovando e sequestrando circa 28 grammi di eroina, suddivisa in 8 dosi, e la somma di 140 euro in contanti, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La donna è stata nuovamente sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.