Donna deceduta mentre pulisce il bagno, avrebbe inalato i vapori tossici di un acido

Santa Maria a Vico (Caserta) – Un grave incidente domestico è costato la vita ad una donna di 70 anni residente a Santa Maria a Vico. La signora I.B., insegnante in pensione molto stimata, nella giornata di ieri è stata trovata senza vita all’interno della sua abitazione. I familiari hanno lanciato l’allarme alle forze dell’ordine e al 118, ma quando gli infermieri sono arrivati per la signora purtroppo non c’era nulla da fare. La donna era riversa sul pavimento del bagno: quando ha accusato il malore stava procedendo alle pulizie di casa.

Non ci sono al momento certezze sulle cause del suo decesso, a fare chiarezza sarà l’esame autoptico che verrà effettuato nelle prossime ore. L’ipotesi principale è che la donna stesse lavando il bagno con un acido a base di ipoclorito di sodio e che inavvertitamente abbia inalato i vapori nocivi provenienti dal liquido. Questo le avrebbe impedito di respirare provocandole un arresto cardiaco: una versione che dovrà essere confermata dopo l’esame sulla salma.