Caserta, donna si lancia dall’ultimo piano nel Parco degli Aranci

Caserta – Sul posto autoambulanza e carabinieri, purtroppo non c’è più nulla da fare. Nella prima mattinata una donna di 62 anni, P.I. di Castel Morrone, si è lanciata, dinanzi agli attoniti passanti, dall’ottavo piano di un palazzo in viale dei Vecchi Pini, nel Parco degli Aranci, ex 167.

Pare che lavorasse per la ditta a cui era affidato il lavoro di pulizie all’interno del condominio. La donna, ironia della sorte, si è buttata proprio dall’ultima finestra dell’edificio dove stava lavorando.

Confermata l’ipotesi del suicidio, secondo i militari anche se non vengono escluse al momento altre possibili motivazioni, almeno prima che gli inquirenti mettano la parola fine sul caso, la dinamica dell’episodio non è ancora chiara.

Il corpo è già stato trasportato all’Azienda ospedaliera di Caserta presso il reparto di Medicina Legale.