Doppio colpo Casertana, in rossoblù Paride Pinna e Francesco Forte

Il difensore ex Cosenza Paride Pinna

Doppio colpo della Casertana che a poche ore dalla chiusura del mercato ingaggia due giocatori potenzialmente titolari nel tentativo di dare una svolta alla stagione ed evitare così l’incubo dei playout. In rossoblù approdano il portiere Francesco Forte, in prestito fino al termine della stagione, e il terzino sinistro Paride Pinna, che ha firmato fino al 2019.

L’estremo difensore è sempre stato un obiettivo della Casertana, che già in estate aveva fatto di tutto per prenderlo senza però riuscire nell’intento. Forte, che ha dimostrato le sue qualità anche in questa prima parte di campionato vestendo la maglia del Rende, potrebbe prendere il posto di Cardelli, apparso in difficoltà nelle ultime uscite. Vedremo come gestirà la situazione D’Angelo, considerando anche che quello del portiere è un ruolo molto delicato in cui le gerarchie, soprattutto a livello mentale, risultano essere più importanti che negli altri reparti.

L’altro acquisto, Paride Pinna, arriva dal Cosenza con il compito di sostituire sulla fascia sinistra di difesa Iacopo Galli, il quale dopo un ottimo inizio di campionato ha subito un grave infortunio che lo terrà lontano dai campi ancora per un po’.

Così la società presenta i due nuovi acquisti in una nota ufficiale:

“Francesco Forte, portiere classe 1991, arriva dal Rende Calcio con la cui maglia ha collezionato 21 presenze. 188 cm di forza fisica ed esplosività, Forte è da sempre stato un obiettivo della Casertana che è finalmente riuscita ad assicurarsene le prestazioni. L’estremo difensore nativo di Campora San Giovanni (CS) in carriera ha militato con la Vigor Lamezia (serie C2),  Gavorrano (C2), Aversa Normanna (C) e Maceratese (C) collezionando un totale di 270 presenze.

Paride Pinna, terzino sinistro classe 1992, arriva dal Cosenza Calcio nelle cui fila ha militato nelle ultime tre stagioni collezionando 55 presenze. Il laterale mancino nel corso della sua carriera ha indossato le maglie di Arzachena, Portotorres, Matera e Melfi. Un colpo fortemente voluto per andare a colmare quel vuoto venutosi a creare sulla fascia mancina”.

Il mercato dei falchetti potrebbe però non essere ancora finito. Fino alle 23.00 di questa sera si cercherà di regalare a D’Angelo, dopo l’arrivo di Antonio Romano in prestito dal Napoli, un altro rinforzo a centrocampo. Si parla insistentemente infatti di uno scambio con la Reggina: a Caserta approderebbe il 35enne brasiliano Adriano Mezavilla e in Calabria andrebbe il difensore Mario Finizio. Vedremo se l’affare, non semplice, si concretizzerà.

I due giocatori ingaggiati in queste ore vanno ad aggiungersi agli altri nuovi arrivi Meola, De Vena e Romano. Una Casertana che si è mostrata molto attiva in quello che una volta si chiamava “mercato di riparazione”: la speranza è che gli sforzi fatti dal presidente D’Agostino ed il lavoro di Martone permettano ai falchetti di risolvere almeno in parte i problemi palesati finora e risalire la china da qui alla fine della stagione.