Dragoni incontra Luca Trapanese. Si parlerà di misure a favore delle persone con disabilità e di adozione

Il Consigliere comunale di Napoli Luca Trapanese, originario di Marzano Appio (Ce) e la sua bambina Alba
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

L’incontro è organizzato dall’Associazione Onlus Eugenio Ruberto

Luca Trapanese, è il papà single di Alba, una bambina di 5 anni con sindrome di down. Luca Trapanese, originario di Marzano Appio (CE), attualmente assessore al Welfare del Comune di Napoli, parteciperà mercoledì 9 novembre alle ore 17:00 nei locali della Scuola Media “Fermi” di Dragoni ad un incontro organizzato dall’Associazione Onlus “Eugenio Ruberto”.

Un dialogo a tutto tondo sul gesto d’amore compiuto da Luca nei confronti di una neonata che era stata abbandonata dalla madre poco dopo la sua nascita (il primo caso di adozione in Italia di genitore single omosessuale, ndr.). Saranno trattati anche temi legati all’adozione, ai bisogni e alle misure da attivare per rimuovere, o quanto meno ridurre, le barriere architettoniche e culturali che spesso rendono ancora più difficile la vita delle persone con disabilità.

Luca, autore di 4 libri, ha fondato l’associazione A Ruota Libera, di cui è il rappresentante legale: si occupa di attività diurne con ragazzi ‘speciali’, promuovendo il loro inserimento sociale e lavorativo.

Collabora con diverse altre associazioni e, negli anni, si è dedicato a progetti interessanti quali La Casa di Matteo, una casa famiglia per bambini con gravi malformazioni.

Da sempre svolge anche attività di volontariato in paesi in via di sviluppo con l’Associazione delle suore di Maria Teresa, per la quale ha coordinato tantissimi progetti.

Interverranno, dopo i saluti degli organizzatori Giuseppina Carlone e Remigio Ruberto, la sindaca Antonella D’Aloia, il Presidente Fish Campania Daniele Romano, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo di Alvignano Aida Cortese, il prof. del Liceo “Galilei” di Piedimonte Matese Costantino Leuci e la professoressa Giovanna Di Tommaso dell’Istituto Agrario del capoluogo matesino. L’incontro, patrocinato dal Comune di Dragoni, sarà moderato dalla giornalista Federica Landolfi.