Droga ai liceali minorenni, donna pusher di 29 anni arrestata fuori scuola

arrestati per estorsione

Sant’Arpino, Caivano – E’ stata arrestata all’esterno di un liceo mentre spacciava sostanze stupefacenti la 29enne di Sant’Arpino C.L. A bloccarla sono stati i carabinieri della compagnia di Casoria, che l’hanno notata in atteggiamenti sospetti a via Diaz, nei pressi del liceo scientifico “Niccolò Braucci” di Caivano. La giovane aveva appena ceduto due stecchette di hashish a due ragazzi minorenni. I militari dell’Arma anno sequestrato la droga ed hanno poi sottoposto la 29enne a perquisizione personale, trovandole addosso altre 4 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 15 grammi e la somma di 125 euro in contanti, ritenuta provento dell’attività illecita. I due piccoli consumatori sono stati segnalati al Prefetto e riaffidati ai genitori, mentre la donna è stata tradotta agli arresti domiciliari come disposto dall’autorità giudiziaria.