Droga in tasca e pistola nascosta a casa, giovane di Casal di Principe in cella

Casal di Principe (Caserta) – I Carabinieri di Casal di Principe, nella tarda serata di ieri 26 marzo,  in quel centro cittadino, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di arma clandestina il 28enne del posto Davide Carannante.

L’uomo, in via Cellini, nel corso di un controllo, ha tentato di disfarsi di 2 dosi di cocaina del peso totale di gr.0,6 e di 14 stecche di hashish del peso complessivo di gr. 19.3, il tutto occultato in un pacchetto di sigarette. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito, ai militari dell’Arma, di rinvenire, occultati sotto il letto, ulteriori grammi 135,7  di hashish, gr. 15,8 di cocaina, gr.10 di marijuana nonché materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Nel corso della medesima perquisizione i Carabinieri  hanno rinvenuto anche una pistola Beretta cal.7,65 con matricola abrasa e 15 munizioni dello stesso calibro. L’arrestato,  è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.