Due gemelli 18enni aggrediscono la barista che rifiuta di dare loro delle birre gratis

Ennesimo caso di bullismo e prepotenza: due fratelli gemelli 18enni di Casal di Principe (Caserta) hanno aggredito con spinte e pugni una barista di un locale al centro di San Cipriano d’Aversa (Caserta) che si era rifiutata di consegnare alcune birre che i due giovani avventori non volevano pagare.

I due bulli sono stati denunciati a piede libero per il reato di estorsione dai carabinieri della locale Compagnia dell’Arma mentre la povera donna aggredita, originaria dell’Est, soccorsa all’ospedale “Moscati” di Aversa, è stata giudicata guaribile in sei giorni, per aver riportato, a seguito dell’aggressione, una contusione al capo e un’escoriazione al sopracciglio.

 

Loading...