Ecocar riprende la raccolta dell’umido, Caserta però ancora sotto la morsa dei rifiuti

Dopo la due giorni di raccolta umido, Ecocar ha avviato a partire dal centro storico la pulizia delle strade, da più parti segnalate nauseabonde per il percolato e la sporcizia dei cumuli di rifiuti. Domattina – si è appreso – la pulizia sarà ampliata in altre strade cittadine, con gli addetti anche ad intervenire sui marciapiedi.

Intanto la città si riprende a fatica da lunghi giorni di mancato conferimento ed anche per la Ecocar l’impegno risulta essere ovviamente maggiormente gravoso. Le interazioni social network-istituzioni però sono ormai sempre più necessarie a coprire segnalazioni utili all’azienda. In questi giorni infatti, anche dopo le immagini indecorose dei cumuli di rifiuti disseminati sul territorio, provvidenziali sono state le fotografie che indicavano con precisione i punti su cui andare a lavorare.

Intanto in città sono all’opera non solo gli addetti alla raccolta ma anche i furgoni dello spazzamento e quelli della disinfezione, proprio per evitare che laddove si fosse cumulato del liquido da percolato potesse insistere ancora una condizione igienica poco sicura.

Attendiamo con pazienza di tornare ad una routine, nella quale si chiede anche al cittadini di contribuire con la propria partecipazione attenta e civile ad una accurata raccolta dei rifiuti, secondo le norme e le modalità previste dal regolamento comunale.