Nuovo ed ambizioso incarico per Mauro Felicori, dirigerà una Fondazione a Modena

Nuovo incarico per Mauro Felicori: il dirigente di origini bolognesi non è rimasto molto tempo con le mani in mano dopo aver lasciato il suo incarico di direttore delle Reggia di Caserta lo scorso 31 ottobre.

Felicori andrà a dirigere l’unità operativa di Ago Modena Fabbriche Culturali, incarico affidatogli da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Il progetto di cui Felicori sarà capo è promosso dalla fondazione in collaborazione con Comune di Modena, Università di Modena e Reggio, Gallerie Estensi di Modena ed ha l’obbiettivo di riqualificare l’ex ospedale Sant’Agostino nonché di potenziare e il rinnovare gli Istituti presenti nel Palazzo dei Musei.

Il progetto è uno dei più ambiziosi degli ultimi anni a livello nazionale. Secondo gli obiettivi, l’ex ospedale ospiterà la Fondazione Modena Arti Visive, i Musei Universitari, parte delle collezioni librarie della Biblioteca Estense oltre ai laboratori per lo sviluppo delle digital humanities e il FEM, laboratorio di didattica innovativa.

Loading...