Eduscopio 2019: il Liceo “Giannone” di Caserta si classifica al terzo posto nella Regione Campania

Esiti Invalsi: "Significativamente al di sopra della media nazionale"

Questa notte è stata resa nota la classifica EDUSCOPIO 2019: il Liceo “Giannone” di Caserta si classifica primo nella provincia di Caserta e per il secondo anno consecutivo al terzo posto nella regione Campania,  con il rapporto voto esami di Stato/votazioni all’università più alto 76,20 (di non poco) del Collegio San Carlo (63,39) e del “Parini” (69,67) di Milano, blasonati licei dell’alta borghesia lombarda.

Un vanto non solo per il noto liceo casertano, ma per Caserta e per i suoi giovani. E’ tra i pochi primati che vengono riconosciuti a questa città che invece ha anche tanti meriti spesso misconosciuti.

EDUSCOPIO 2019 classifica il “Giannone” per il settimo anno consecutivo primo tra i licei classici statali della provincia. Quest’anno, terzo nella regione Campania dopo il “Sannazzaro” e l’ Umberto I” di Napoli. Il punteggio viene assegnato per media dei voti agli esami di Stato, crediti conseguiti nel primo anno di Università, percentuale di insuccesso o dispersione scolastica e universitaria, qualità della docenza ed eccellenza degli apprendimenti, regolarità degli studi, minor tasso di tempo trascorso tra diploma, laurea e occupazione.

“Esiti significativamente al di sopra della media nazionale”  secondo l’ INVALSI, Istituto Nazionale Valutazione Sistema scolastico. In italiano, gli studenti del secondo anno hanno conseguito il punteggio di 227,2 cioè il + 9,7  rispetto alla Campania (217,5),  + 6,5 rispetto all’intero Sud  (220,7) e il + 0,7 rispetto alla media nazionale 226,5. In matematica il punteggio del liceo è 235,7 cioè  + 14,7 rispetto alla Campania (221,0), + 10 rispetto al Sud (225,7) + 1,1 rispetto alla media Italia  (234,6) +  39,19  del punteggio Italia licei diversi dallo scientifico (196, 5). Gli studenti che hanno affrontato l’esame di Stato: italiano 122,3 cioè +10 contro  il 112,3 punteggio Campania,  + 7,1 contro 115,2 punteggio Sud, +0,1 contro 122,1 punteggio Italia.  In matematica:  215,3 ( + 36,4) contro 178,9 punteggio Campania, +31,7 confronto a 183,6 punteggio Sud, + 22,3 confronto a 193 Italia. In particolare l’indirizzo scientifico del “Giannone” ha conquistato il livello “5”, cioè il massimo, in matematica, rispetto ad un livello medio tra il 2 e il 3 distribuito tra Campania, sud e Italia.



Inglese: 227,2  (+ 15,6 ) rispetto alla Campania 211,6;  + 14,1 rispetto al Sud 213,1;   +5,8 rispetto al punteggio Italia 221,4.  Il 91% degli studenti che affrontano i test entra nelle facoltà a numero chiuso, anche straniere.  I punteggi EDUSCOPIO FGA (voto alla maturità/media all’università) del “Giannone” (76,2) sono superiori a quelli del Collegio San Carlo (63,39) e del “Parini” (69,67) di Milano, blasonati licei dell’alta borghesia lombarda.

Attualmente il Giannone ha tre sedi, due edifici completamente nuovi :  il POLO KNOWLEDGE CENTER in via Melvin Jones a Caserta e lo scientifico tradizionale e scienze applicate-biomedico a Caiazzo,  con sistemi edilizi e di sicurezza all’avanguardia. Da quest’anno è stato istituito dal MIUR il percorso nazionale “biologia con curvatura biomedica”.