EDUSCOPIO 2022, il  Liceo ‘Giannone’ di Caserta sul podio dei primi tre licei della Regione Campania

Il Liceo Giannone di Caserta si conferma il Classico più scelto dagli studenti della provincia
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

EDUSCOPIO 2022 classifica il “Giannone” per il 14°  anno consecutivo tra i primi  licei classici della Campania

Al terzo posto dopo il “Sannazzaro” e l’Umberto I” di Napoli, sale di ancora due posti, ma soprattutto, nella classifica nazionale è davanti al “Parini” e al “San Carlo Borromeo” i prestigiosi licei dell’alta borghesia lombarda. Primo liceo classico a Caserta città, primo della provincia.

Il punteggio viene assegnato sulla base della media dei voti e dei crediti conseguiti agli esami universitari del primo anno dai diplomati di ogni scuola. Per capire se una scuola dà buone basi, bisogna valutare cosa è successo a chi si è diplomato in quella scuola e poi si è iscritto all’università e il Giannone, da sempre, rappresenta una garanzia per gli studenti del territorio.

Dai 177 candidati a. s. 2021/2022  escono 28 votazioni con 100 e 44  con lode per un totale di 72 eccellenze pari al  41,00 % dei maturandi. Encomiabile  affermazione dell’indirizzo scientifico con 20 votazioni 100, di cui 16 con lode,  su 57 allievi,  il 35,00 %.

La sezione del LICEO CLASSICO DELLA COMUNICAZIONE, indirizzo esclusivo del “Giannone” per il centro-sud Italia, conquista 4 voti 100 con 2 lodi pari al 20,00 %.  Nella sede associata di Caiazzo 5 votazioni eccellenti pari al 25% di cui 3 con lode su 20 allievi.



“Il voto alla maturità – spiega il dirigente scolastico Marina Campanile – è stato però solo il suggello ad un percorso pieno di successi” certificato da istituzioni terze: dati INVALSI “significativamente al di sopra della media nazionale”,   ingressi nelle facoltà a numero chiuso italiane e straniere (Oxford, ETH di Zurigo) vittorie nei certamina e agoni nazionali e internazionali, il concorso europeo Erasmus per il miglior logo del programma di internazionalizzazione studentesca, stage formativi all’estero e mobilità in USA, Canada, Atene, Lisbona, Edimburgo, S. Pietroburgo.

Si aggiunge ai successi formativi un grande impegno a favore degli ambienti di apprendimento e dell’edilizia scolastica: gli edifici ove sono ubicate le sedi del Giannone a Caserta (la sede di Caiazzo è nuovissima, inaugurata nel 2018) sono destinatari di una progettazione con relativi finanziamenti per 1.657.147 euro grazie all’impegno della Provincia di Caserta per l’edilizia, le strutture, riqualificazione e ampliamento.Anche la Sede Saint Gobain è interessata dalla ultimazione di tutto il secondo piano.

Per FUTURA 4.0, il progetto del MIUR nell’ambito del PNRR, il Giannone è destinatario di due finanziamenti rispettivamente di 176.000 e 135.000 euro per l’innovazione digitale, strumentistica e laboratoriale.