Emergenza Coronavirus, il Segretario Generale di Confimprese Caserta nominato referente nazionale per le procedure di ammortizzatori sociali

Confimprese Italia nazionale, in questo particolare momento emergenziale ha attivato una taskforce a sostegno delle Micro, Piccole e Medie Imprese che stanno affrontando la pesante crisi dettata dallo stop generale.

Il Segretario Generale di Confimprese Caserta, Piero Monaco è stato nominato contestualmente referente nazionale per quanto riguarda le procedure relative agli ammortizzatori sociali. Ciò ovviamente per offrire tutta l’assistenza necessaria alle imprese associate.

Mercoledì 18 marzo il Segretario Monaco è stato chiamato dunque a rappresentare Confimprese Italia alla Video conferenza nazionale, organizzata dalla Regione Lazio, Assessorato al Lavoro, insieme alle altre parti sociali, Cgil, Cisl e e Uil, per quanto riguarda le modalità di attuazione della Cassa in Deroga.

L’incontro per definire le modalità di attuazione dell’accordo sindacale si è conclusocon una proposta che sarà definita subito dopo che il Governo avrà stanziato le risorse definite, quindi subito dopo il riparto previsto e prevedibilmente ciò avverrà nelle prossime 48 ore . L’impegno garantito è quello di prevedere procedure veloci e snelle.

“E’ una situazione che non abbiamo mai vissuto prima – ci spiega Monaco – ci stanno chiamando aziende da tutta Italia, si sentono spaesati, confusi, non sanno come muoversi in questa situazione assolutamente senza precedenti. Quello che ci teniamo a sottolineare come Confimprese Italia e anche come Confimprese Caserta è che non lasceremo nessuno solo ad affrontare questa emergenza”.