Emergenza Covid. Onorificenza “Al Merito della Repubblica Italiana” per l’Azienda Ospedaliera di Caserta

Direttore Generale-Gaetano Gubitosa, Arch. Virgilio Patitucci, Prefetto di Caserta, Vice-Sindaco di Castel di Sasso

Questa mattina, tre dipendenti dell’Azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta sono stati insigniti, dal Prefetto di Caserta, dell’onorificenza dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” per essersi distinti, nella prima fase di gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, per eccezionale senso di abnegazione, senso del dovere e sacrificio personale.

Hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento: l’architetto Virgilio Patitucci, direttore dell’Unità operativa Ingegneria Ospedaliera, che ha coordinato le attività gestionali nel periodo dell’emergenza e ha garantito la fornitura della struttura modulare che ha ospitato la Terapia Intensiva Covid; la dott.ssa Maria Carbone, dirigente medico dell’Unità operativa Medicina e Chirurgia d’Urgenza, e  la coordinatrice infermieristica Pasqualina Feola, dell’Unità operativa Geriatria, entrambe impegnate nel Reparto Osservazione Covid nel corso dei primi mesi dell’emergenza pandemica.

Presente l’Azienda ospedaliera alla cerimonia di conferimento dell’onorificenza, svoltasi in Prefettura a Caserta.

La Direzione Strategica, guidata da Gaetano Gubitosa, evidenzia con soddisfazione come l’onorificenza premi simbolicamente tutti gli operatori dell’Ospedale che, ad ogni livello, medico, infermieristico, amministrativo-tecnico, si sono prodigati con impegno, puntualità, rischio, sacrificio, umanità, per garantire, in una lunga maratona durata più di un anno e in circostanze spesso drammatiche, l’organizzazione e l’assistenza utili a fronteggiare una situazione epidemiologica senza precedenti, assicurando ai pazienti le cure e l’attenzione necessarie. Una significativa gratificazione -commenta- per l’intera Azienda Sant’Anna e San Sebastiano.