Emergenza Covid, tutti i numeri e i riferimenti per sopravvivere al virus in provincia di Caserta

Emergenza Covid, tutti i numeri e i riferimenti per sopravvivere al virus in provincia di Caserta

Non è facile riuscire ad orientarsi nella giungla del sistema sanitario in questo difficile periodo. Le famiglie si trovano spesso in difficoltà, sballottate da un numero all’altro senza sapere veramente a chi rivolgersi. E quando uno dei nostri cari, o noi stessi abbiamo purtroppo contratto il virus ecco che spesso ci facciamo assalire dal panico e cerchiamo giustamente chi ci accompagni lungo questo spesso difficile percorso.

Ecco allora una guida utile, diffusa dalla stessa Asl di Caserta per potersi destreggiare nell’intricato bosco dei riferimenti.

LE INFORMAZIONI UTILI di base

QUALI SONO I SINTOMI PIÙ COMUNI DI COVID-19?

· Febbre ≥ 37,5°C con o senza brividi
· Tosse di recente comparsa
· Difficoltà respiratorie
· Perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del
gusto (disgeusia)
· Naso che cola
· Mal di gola
· Diarrea (soprattutto nei bambini
In presenza di uno di questi sintomi contatta il tuo medico curante.

COSA FARE IN CASO DI SINTOMI O DUBBI?

· Rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici
· Contatta immediatamente:
– il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra (Lun-Ven ore 8-20, Sab ore 8-10)
– i medici di continuità assistenziale nei giorni e negli orari non coperti.

QUANDO È NECESSARIO EFFETTUARE IL TAMPONE PER LA RICERCA DEL SARS-COV-2?

· In presenza di sintomatologia sospetta, il pediatra di libera scelta (PLS)/medico di medicina generale (MMG), richiede
tempestivamente il test diagnostico.
· Verrai contattato successivamente dal personale ASL per le modalità di esecuzione del tampone
Ricorda di lasciare sempre il recapito telefonico e l’indirizzo di domicilio al tuo medico curante.

SEI UN CONTATTO STRETTO?

Il “Contatto stretto” (esposizione ad alto rischio) di un caso è definito come:
· Una persona che vive nella stessa casa di un caso COVID-19
· Una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani
nude fazzoletti di carta usati)
· Una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di almeno
15 minuti
· Una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d’attesa dell’ospedale) con un caso
COVID-19 in assenza di DPI idonei
· Un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19 oppure personale di laboratorio
addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19 senza l’impiego dei DPI raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non
idonei
· Una persona che ha viaggiato seduta in treno, aereo o qualsiasi altro mezzo di trasporto entro due posti in qualsiasi direzione
rispetto a un caso COVID-19; sono contatti stretti anche i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo/treno
dove il caso indice era seduto
Gli operatori sanitari, sulla base di valutazioni individuali del rischio, possono ritenere che alcune persone, a prescindere dalla
durata e dal setting in cui è avvenuto il contatto, abbiano avuto un’esposizione ad alto rischio.

SONO UN CONTATTO STRETTO, COSA DEVO FARE?

I contatti stretti di casi con infezione da SARS-CoV-2, confermati e identificati dalle autorità sanitarie, potranno effettuare un test
antigenico o molecolare al decimo giorno di quarantena (oppure osservare un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima
esposizione al caso).

QUANDO UNA PERSONA È CONTAGIOSA?

Il periodo infettivo può iniziare uno o due giorni prima della comparsa dei sintomi, ma è probabile che le persone siano più
contagiose durante il periodo sintomatico, anche se i sintomi sono lievi e molto aspecifici.
Si stima che il periodo infettivo duri 7-12 giorni nei casi moderati e in media fino a due settimane nei casi gravi.

QUALI SONO I TEST ATTUALMENTE DISPONIBILI PER RILEVARE L’INFEZIONE DA SARS-COV-2?

1. Test molecolari che evidenziano la presenza di materiale genetico (RNA) del virus (= tampone naso faringeo). Se effettuato da
ASL o presso un centro accreditato dalla regione campania conferma ufficialmente la diagnosi.
2. Test antigenici che evidenziano la presenza di componenti (antigeni) del virus (= tampone rapido con risposta in circa 15minuti).
3. Test sierologici tradizionali o rapidi che evidenziano la presenza di anticorpi contro il virus (=prelievo venoso o stick con goccia di
sangue).
I test 2 e 3 devono essere confermati dal test molecolare (test 1)

SONO RISULTATO POSITIVO AL TAMPONE MOLECOLARE. COSA DEVO FARE ORA?

Contatta il tuo medico curante!
In base alla sintomatologia verrai seguito dal tuo medico curante che potrà chiedere la collaborazione dei TEAM COVID
multidisciplinari presenti sul territorio

SONO IN ISOLAMENTO/QUARANTENA E NECESSITO DI CERTIFICATO PER IL LAVORO, A CHI MI RIVOLGO?

Contatta il tuo medico curante, il quale, ricevuto il numero di protocollo dalle unità operative di prevenzione collettiva effettuerà
il certificato Inps e ti comunicherà il numero di protocollo

QUANDO SI PUÒ DICHIARARE GUARITO UN CASO CONFERMATO DI COVID-19?

Le persone asintomatiche risultate positive al SARS-CoV-2 possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di
almeno 10 giorni dalla comparsa della positività, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare con risultato negativo (10
giorni + test).
Le persone sintomatiche risultate positive al SARS-CoV-2 possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno
10 giorni dalla comparsa dei sintomi di cui almeno gli ultimi 3 senza sintomi (non considerando anosmia e ageusia/disgeusia che
possono avere prolungata persistenza nel tempo) è pero necessario avere effettuato un test molecolare con riscontro negativo
eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno gli ultimi 3 giorni senza sintomi + test).

CHI CONTATTO E IN QUALI CASI?

PER RICEVERE CONSULENZE CLINICHE
Alla comparsa dei sintomi per la presa in carico:
· Medico di Medicina Generale
· Pediatra di Libera Scelta
· Medici di Continuità Assistenziale

Per il successivo monitoraggio:
· Medico di Medicina Generale
· Pediatra di Libera Scelta
· Medici di Continuità Assistenziale
· TEAM COVID Distrettuale

PER RICEVERE NOTIZIE RELATIVE ALLA SOMMINISTRAZIONE E/O ALL’ESITO DEI TAMPONI

Il punto URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico), competente per Distretto
L’URP raccoglie le richieste e richiama il paziente DOPO aver reperito le notizie dalla Direzione del Distretto

NUMERI UTILI PER DISTRETTO SANITARIO

DISTRETTO DS 12 
Caserta, Casagiove, Castel
Morrone, S. Nicola La Strada
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Caserta tel. 0823 279691
Casagiove tel. 0823 466589
S. Nicola la Strada tel. 0823 450510
PUNTO URP
333 3317743
Da lun. a ven: h 9.00-12.30;
Lun/mer: h 15.00-17.00

DISTRETTO DS 13
Maddaloni, Arienzo, Cervino,
S. Felice a C., S. Maria a Vico, Valle di
Maddaloni.
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Maddaloni tel. 0823 201174
S. Felice a Cancello tel. 0823 751760
PUNTO URP
0823 445653
Tutti i giorni h 8.00-18.00

DISTRETTO DS 14 
Teano, Caianello, Cellole, Conca
della Campania. Francolise, Galluccio,
Marzano Appio, Mignano M.L.,
Pietravairano, Presenzano, Rocca
d’Evandro, Roccamonfina, S. Pietro Infine,
Sessa Aurunca, Tora e Piccilli, Vairano P.
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Teano tel. 0823 657390
Francolise – S. Andrea del Pizzone
tel. 0823 884448
Mignano Montelungo tel. 0823 905724
Roccamonfina tel. 0823 921668
Sessa Aurunca tel. 0823 938919
Vairano Scalo tel. 0823 988035
PUNTO URP
0823 506466
Lun/mer/gio: h 8-14.00
Mar/gio: h 8.00.17.30

DISTRETTO DS 15 
Piedimonte Matese, Ailano, Alife,
Alvignano, Baia e Latina, Caiazzo, Capriati
al V., Castel Campagnano, Castel di Sasso,
Castello M., Ciorlano, Dragoni, Fontegreca,
Formicola, Gallo M., Gioia Sannitica,
Letino, Liberi, Piana di Monteverna,
Pontelatone, Pietramelara, Prata Sannita,
Pratella, Raviscanina, Riardo,
Roccaromana, Ruviano, S. Angelo d’Alife,
S. Gregorio Matese, S. Potito Sannita,
Valle Agricola
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Piedimonte Matese tel. 0823 911196
Ailano tel. 0823 943125
Caiazzo tel. 0823 862236
Dragoni tel. 0823 866413
Fontegreca tel. 0823 944113
Formicola tel. 0823 876300
Riardo tel. 0823 981300
PUNTO URP
0823 544309 / 333 3316445
Da lun. a ven: h 8.00-13.30;
Mar/gio: h 14.00-17.00

DISTRETTO DS 16
Marcianise, Capodrise, Macerata
C., Portico, Recale, S. Marco E.
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Marcianise tel. 0823 518241
Portico di Caserta tel.
PUNTO URP
0823 896800

DISTRETTO DS 17
Aversa
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Aversa tel. 081 8148324/ 081 5001262
PUNTO URP
081 5001427 / 8140749
Lun/mer: 8.00-17.00
Mar/gio/ven: h 8.00-14.15;

DISTRETTO DS 18
Succivo, Carinaro, Casaluce, Cesa,
Gricignano di Aversa, Orta di Atella, S.
Arpino, Teverola.
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Succivo tel. 081 5012171
Casaluce tel. 081 5034738
PUNTO URP
081 5001427 / 8140749
Lun/mer: 8.00-17.00
Mar/gio/ven: h 8.00-14.15;

DISTRETTO DS 19
Lusciano, Frignano, Parete, S.
Marcellino, Trentola D., Villa di Briano
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Trentola Ducenta tel. 081 8149296
Frignano tel. 08119663743
PUNTO URP
081 5001427 / 8140749
Lun/mer: 8.00-17.00
Mar/gio/ven: h 8.00-14.15;

DISTRETTO DS 20
Casal di Principe, Casapesenna,
S. Cipriano d’Aversa, Villa Literno
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
San Cipriano D’Aversa tel. 081 8163401
PUNTO URP
081 5001427 / 8140749
Lun/mer: 8.00-17.00
Mar/gio/ven: h 8.00-14.15;

DISTRETTO DS 21
S. Maria C. V., Casapulla, Curti,
Grazzanise, S. Maria La Fossa, S. Prisco, S.
Tammaro
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Curti tel.0823 891343/399
PUNTO URP
0823 891613 / 081 5001427
Da lun. a ven. h 9.00-12.30
Mar e gio h 14.30-16.30

DISTRETTO DS 22
Capua, Bellona, Calvi Risorta,
Camigliano, Giano Vetusto, Pastorano,
Pignataro Maggiore, Rocchetta e Croce,
Sparanise, Vitulazio.
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Capua tel. 0823 961070
Pignataro Maggiore tel. 0823 654586
PUNTO URP
0823 445134/ 445436
Da lun. a ven. h 8.00-15.00

DISTRETTO DS 23
Mondragone, Cancello e Arnone,
Carinola, Castelvolturno,
Falciano del Massico
MEDICI DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Mondragone tel. 0823 971250
Castelvolturno tel. 0823 763718
Carinola tel. 0823 704004
PUNTO URP
0823 775206
Lun/mer/ven: h 8.30-16.00;
Mar/gio: h 8.30.18.00