Emergenza creatività : il Teatro Ricciardi di Capua suggerisce una programmazione per chi resta a casa

Teatro-Ricciardi-di-Capua

Il Teatro Ricciardi di Capua ha pensato di premiare chi resta a casa offrendo una selezione di film, musica e favole attraverso una semplice iscrizione sulla pagina ufficiale del sito. I teatri sono stati i primi luoghi di intrattenimento a dover chiudere per l’emergenza coronavirus, ma come è visibile dai social, gli artisti e gli operatori dello spettacolo continuano a fare cultura e a offrire creatività da casa. Il teatro di Capua desidera incoraggiare tutti coloro che restano nelle proprie abitazioni, soli o insieme alla propria famiglia, con i propri figli o senza e in mancanza di idee per tenersi in compagnia al meglio.

Chi effettua l’iscrizione rilasciando la propria e-mail sulla landing page del sito ufficiale, può riceve consigli su dove e come vedere i films scelti da Francesco Massarelli, direttore artistico per la parte cinema del Ricciardi; può selezionare tra i podcast i racconti di fiabe dedicate ai più piccoli e lette da Roberta Sandias, direttrice artistica della rassegna “A teatro con Mamma e Papà” in collaborazione con La Mansarda Teatro dell’Orco; e può ascoltare un brano musicale della playlist suggerita da Gianmaria Modugno.

“Lo spirito di questo nuovo progetto è stato portato avanti come un’emergenza-creatività e ha un duplice scopo: continuare ad intrattenere il nostro bellissimo pubblico da casa a casa, e continuare a fare cultura attraverso piccoli consigli rilasciati da esperti del settore delle arti e dello spettacolo”, afferma Modugno.

Il padrone di casa del teatro ha curato personalmente la scelta musicale tenendo a precisare che l’ulteriore fine della programmazione #iorestoacasacolRicciardi vuole essere di supporto alle istituzioni, un’esortazione a restare uniti in situazione di bisogno di senso civico per superare al più presto lo stato di emergenza che colpisce tutto il mondo.