Escort e clienti… le novanta città più “attive”, Caserta quasi in fondo alla classifica

La trasgressione non ha età e Escort Advisor addirittura stila una classifica con le 90 città d’Italia in cui gli utenti over 45 sono i clienti più attivi delle escort. Su 90 piazzamenti Caserta occupa il 61esimo posto, insomma quasi in fondo alla classifica.

Per una volta non dovremmo dispiacerci di non esserci posizionati ai primi posti, ora non conosciamo i parametri di selezione ma sicuramente non avremmo esultato sapendo che tra le mille difficoltà di questa nostra città c’era da preoccuparsi anche per le frequentazioni “a pagamento”, se possiamo dirla con un sorriso.

Certo è che quel che abbiamo ci basta e avanza, il nostro “mercato en plein air“, Viale Carlo III, la sera brulica di belle presenze, che a guardare alcune di queste giovanissime ragazze fanno molta pena, aldilà della problematica in sé.

E cosa dire invece delle cosiddette “case” presenti in città. La statistica non ci aiuta purtroppo, e rispetto agli anni novanta, decennio in cui molto più facilmente si riscontravano privati scambi di prestazioni prezzolate, gli ultimi anni sono stati per Caserta abbastanza movimentati e omertosi in tal senso, e molti sanno di questi speciali insediamenti, ma diciamo così, tacciono.

Stiamo parlando di prostituzione, ma come molti altri fenomeni degradanti per una comunità, un territorio, una città, e per le stesse persone che ne sono coinvolte, si tende ormai a normalizzarli, accostandoli a semplici fenomeni di costume acquisiti.

La classifica infatti non ne fa un caso penalmente rilevabile e si focalizza con grande normalità sulla tipologia di clienti e sul tipo di offerta. E continua così:

“La sessualità non ha età. Sono da sfatare i luoghi comuni per cui uomini e donne provino un calo del desiderio con l’avanzare dell’età. Dopo i 45 e soprattutto i 50 si tende a vivere una seconda giovinezza dal punto di vista sessuale. Gli uomini diventano più disinibiti, propendono alla trasgressione, poiché raggiungono una certa maturità oltre a subire un cambiamento biologico.

Nella classifica delle città con la maggioranza degli utenti del sito over 45 stilata da Escort Advisor, il primo sito di recensioni adult in Europa, troviamo ai primi posti rispettivamente: Milano, Roma e Bologna, mentre Torino al quarto, seguito da NapoliFirenze e Venezia. Gli utenti over 45 visitano il sito due volte e mezzo in più della mediasette volte all’anno in più invece delle circa tre della media nazionale.

L’età media nazionale degli utilizzatori del sito è del 7% tra i 18 e 24 anni, del 29% tra i 25 e i 34 anni, del 28% tra i 35 e i 44 anni, del 21% tra i 45 e i 54, del 10% tra i 55 e i 64 e infine del 5% per gli over 65.

Secondo un recente studio, infatti, molte persone over 45, entrate anche nel sesto decennio, stanno vivendo il sesso più avventuroso della loro vita, con il 62% degli intervistati che afferma di essere diventato, tra le lenzuola, addirittura più audace. Un motivo che favorirebbe la sfera sessuale sarebbe anche il maggior tempo che si ha a disposizione e in media ogni rapporto durerebbe in media circa venticinque minuti.

Per l’83% degli ultraquarantenni il sesso è molto importante e oltre il 70% degli italiani ha rapporti sessuali da 1 a 6 volte alla settimana, percentuale più elevata rispetto alla media internazionale che si attesta al 57% per gli uomini, mentre il dato più basso lo fa registrare il Giappone con il 21%”.