Esercito, 821 giovani Volontari in Ferma Iniziale giungono a Capua, al 17° Reggimento “Acqui”

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Prosegue la formazione del nuovo iter di volontari a Ferma Iniziale del 2° Blocco 2023

È iniziata l’attività di incorporamento per 821 volontari in ferma iniziale (VFI), appartenenti al 2° blocco 2023 dell’Esercito, affluiti per la frequenza del corso di base presso il 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”.

Il corso basico VFI ha una durata di 12 settimane durante le quali i volontari riceveranno un’adeguata preparazione fisica, nozioni di base per l’impiego dell’armamento individuale e dell’equipaggiamento in dotazione nonché gli verranno insegnati i valori etici e morali su cui si fonda l’Esercito Italiano.

glp-auto-336x280
lisandro

Al termine i giovani soldati verranno assegnati alle diverse unità di specializzazione dell’Esercito, dove potranno mettere in pratica quanto imparato presso i Reggimenti Ad-destrativi, specializzandosi ulteriormente ed arricchendo così il loro bagaglio culturale e militare a premessa dell’assegnazione presso i reparti operativi.

Presso la caserma “Oreste Salomone” sede del 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”, i volontari in ferma iniziale (VFI) giureranno fedeltà alla Repubblica Italiana nel prossimo mese di Gennaio.

FOTO:
Foto n. 1: ingresso dei giovani volontari nella caserma “O. Salomone” sede del 17° RAV “Acqui”.
Foto n. 2: i nuovi Volontari in Ferma Iniziale (VFI) in inquadramento con il personale istruttore del 17° RAV “Acqui”.
Foto n. 3: un momento delle attività di incorporo dei Volontari in Ferma Iniziale (VFI) presso il 17° RAV “Acqui”.