Su eventuali casi di legionella nelle Scuole del casertano, interviene la Cisas: “Sanificare prima della riapertura”

Su eventuali casi di legionella nelle Scuole del casertano, interviene la Cisas:

Preoccupati per eventuali casi di legionella nelle Scuole del casertano, a causa della lunga chiusura degli Istituti Scolastici non sanificati, le Federazioni Provinciali della  Cisas-Scuola  e della  Cisas-Sanità hanno esaminato la situazione degli Istituti scolastici della provincia di Caserta, chiusi da tanto tempo, ritenendo che gli stessi vadano sanificati dal personale ausiliario, regolarmente in servizio.

La mancata sanificazione dei locali, nonostante la presenza del personale presso le scuole, agevola il crearsi della cosiddetta legionella, che ora sembra già essere apparsa in qualche Scuola del casertano, cosa verificatasi – qualche anno fa – presso una struttura alberghiera di Baia Domizia, riaperta dopo lunghi mesi di totale chiusura.

A tale proposito, la Segreteria Provinciale della  Cisas – nel preoccuparsi della situazione, del tutto aggravatasi causa il covid imperante – si rivolge alle Amministrazioni Comunali della Provincia di Caserta affinchè provvedano a disporre la sanificazione dei locali e delle condutture idriche prima della riapertura delle stesse Scuole.

Ovviamente, va controllato che le suddette disposizioni vengano regolarmente eseguite