Fabrizio Ferraiuolo è il nuovo Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Caserta

Dopo trent’anni di “attività lavorativa di frontiera” il professionista gioiese Fabrizio Ferraiuolo dal primo ottobre 2021 è al timone come Direttore U.O.S.M. Complessa Caserta DS.12.

“Sono vincitori di concorso, come risulta da Delibera del Direttore Generale numero 1447 del 22 settembre 2021. L’odierna sottoscrizione che rientrava tra gli obiettivi prioritari di questa Direzione, conclude un iter burocratico eccezionalmente lungo, ponendo fine ad un periodo di attesa della popolazione quasi ventennale. L’affidamento degli incarichi ai vincitori eleva il livello di professionalità della dirigenza aziendale e dell’ offerta sanitaria di questa ASL in un campo di azione estremamente complesso e di rilevante impatto sociale”.

Così il direttore generale dell’ASL di Caserta Ferdinando Russo, sempre sostenuto nella sua ristrutturazione aziendale, dal Direttore Sanitario Marco De Fazio, ha ufficializzato anche la nomina del professionista Fabrizio Ferraiuolo.

Una brillante carriera che comincia nel 1990 con la Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita con votazione di 110 con lode e menzione di pubblicazione. Con specializzazioni in Neurologia, Psichiatria, Farmacologia Clinica nonché in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale ed un perfezionamento in Medicina D’Urgenza.

Copiose le esperienze lavorative degne di nota e ben 12 tra monografie e testi pubblicati. Diverse anche le divulgazioni scientifiche, nazionali ed internazionali, le sperimentazioni farmacologiche e i progetti messi in campo. Uno per tutti quello svolto dal 1993 al 1995 legato ad una sperimentazione farmacologica neuropsichiatrica, che ha condotto avvalendosi della collaborazione del Dipartimento di Psichiatria del I Policlinico di Napoli, del Servizio territoriale dell’Ospedale San Gennaro di Napoli e di una comunità residenziale per psicotici dell’area casertana.

Ha espletato attività di laboratorio in  Patologia cellulare e molecolare con l’uso di farmaci sperimentali presso la Torre Biologica diretta dal prof. Lucio Annunziato. Assolve inoltre, ad incarichi didattici presso la Scuola di Specializzazione Pluriennale in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale Istituto A. T. Beck sede di Caserta e di Roma. Impegnato negli anni anche e soprattutto nella formazione professionale.

“Sono pronto a questa nuova sfida, – ha puntualizzato il dottor Ferraiuolo – i miei pazienti sono stati sempre la linfa che ha motivato tutti i miei studi. Ritengo di essere, fedelmente, innamorato della mia disciplina medica ed umana e spero di fare del mio meglio anche stavolta”.

Un curriculum vitae così ricco di competenze, passioni mediche ed umane che fa quasi pensare, per la sua “infaticabile curiosità”, che la mente umana sia un universo ancora tutto da esplorare.