Falchetti sin da piccoli, in estate il primo Casertana Summer Camp

La stagione calcistica volge al termine, ma la Casertana guidata dal presidente Giuseppe D’Agostino ha grossi piani per il futuro e per questo motivo non andrà in vacanza neanche tra giugno e luglio, mesi durante i quali è in programma una grossa novità. Si tratta del Casertana Summer Camp, il primo evento simile  nei 110 anni di storia del club rossoblù: l’obiettivo della società è quello di crescere gradualmente, sia in termini di risultati che di “piazza”, puntando sul settore giovanile in espansione e cercando di (ri)avvicinare ai falchetti tante persone, residenti a Caserta e in provincia, e in particolare le nuove generazioni: in questo senso vanno viste novità come l’apertura dello store dedicato ai rossoblù in corso Trieste e lo stesso Summer Camp.

L’evento è in programma dall’11 giugno al 7 luglio prossimi presso il centro sportivo “Benedetta Ferone” di Casolla-Caserta, nell’impianto che per tutto l’anno ospita le varie formazioni rossoblù. Il Casertana Summer Camp è dedicato ai ragazzi nati tra il 2005 e il 2011: ognuno dei partecipanti verrà seguito passo dopo passo dagli istruttori professionisti della società, coordinati dal responsabile del settore giovanile Clemente Santonastaso. Una settimana di Camp costerà 80 euro ma sono previsti sconti per chi voglia allungare il periodo di attività.

Per gran parte del tempo i ragazzi si concentreranno sullo sport e sul calcio (riceveranno un kit ufficiale della Casertana), ma l’iniziativa sarà anche utile per insegnare loro altro: i baby calciatori, coinvolti nelle attività dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30, avranno l’opportunità di ascoltare lezioni sul corpo umano e sull’alimentazione e di partecipare a brevi corsi di spagnolo, inglese e francese. Il tutto innamorandosi della squadra della propria città.

Loading...