Festa di Sant’Antonio Abate edizione 2020, conferenza di chiusura dell’evento

Festa di Sant’Antonio Abate

Gremita la sala consiliare del Comune di Macerata Campania, dove ieri pomeriggio 23 gennaio 2020, si è tenuta la conferenza di chiusura dell’evento “Festa di Sant’Antonio Abate edizione 2020”, cofinanziato dalla Regione Campania – Agenzia Regionale “CAMPANIA TURISMO” nell’ambito del POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura”.

Presenti il sindaco Stefano Antonio Cioffi, l’assessore Andrea De Matteo, la consigliera comunale di opposizione e consigliera provinciale Antonella Piccerillo, il comandante della polizia municipale Stanislao Veccia, l’Associazione Sant’Antuono e le Battuglie di Pastellessa con il presidente Alfonso Munno, il vicepresidente Domenico Salzillo, Vincenzo Polcari e il segretario e direttore artistico Vincenzo Capuano, amministratori, i rappresentanti della Protezione Civile con il responsabile De Chiara, rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato all’evento come l’associazione ‘Na Chiacchiera con Maria Rita Magnotta e Enza Rauccio, i carristi, alcuni capicarro e l’Istituto Comprensivo con la dirigente Antonietta Maiello e la professoressa Anna Trotta.

È stata l’occasione per fare un bilancio dell’evento con la promessa e la speranza che il prossimo anno si raggiungano risultati ancora più straordinari e la festa spopoli oltre i confini della Penisola.

Durante la conferenza sono stati premiati dalle Associazioni Sant’Antuono e Na Chiacchiera i bambini delle scuole cittadine i cui lavori, esposti presso la mostra allestita a palazzo Piccirillo, sono stati più votati dai partecipanti ai laboratori #PastellessaLab. Riconoscimenti a Michele Zullo della 4A e a Salvatore Santonastaso di 5A del plesso Gramsci, Ilaria D’Ambrosio e Asia Fillino della 4A del plesso Matteotti, Carolina Petrella e Asia Menditti della 5B del plesso Leonardo da Vinci.

Consegnato altresì il premio Fair Play dalla Commissione Consiliare a 6 Battuglie ovvero Vecchie Maniere, I guagliuni ‘e Sant’Antuono, ‘A Sellara, Cantica Popolare, Pastellesse Sound Group, I ragazzi del 2000. L’amministrazione comunale ha altresì deciso di assegnare un premio Fair Play extra proprio all’associazione Sant’Antuono e le Battuglie di Pastellessa per la dedizione e la passione con cui promuove la festa di Sant’Antonio Abate a Macerata Campania, in Provincia, in Campania, in Italia e nel mondo.

 

Loading...