Festeggiati i 75 anni della Scuola di Commissariato dell’Esercito

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Fondata nel 1948, costituisce il punto di riferimento per gli appartenenti al Corpo di Commissariato in servizio e in quiescenza

Si è celebrato oggi il 75° anniversario della costituzione della Scuola di Commissariato quale “Centro Esperienze ed Addestramento di Commissariato”, a seguito del Dispaccio prot. 260/Ord./1 risalente al 28 luglio 1948.

glp-auto-336x280
lisandro

Alla cerimonia hanno preso parte, oltre ad una rappresentanza del predetto Istituto di formazione, il Magg. Gen. Fabrizio Sellani, Capo Ufficio Generale del Centro di Responsabilità Amministrativa “Esercito Italiano” e il personale non più in servizio alla Scuola di Commissariato.

Una giornata nel segno delle tradizioni, figlia dell’entusiasmo e del senso di appartenenza che ha visto la partecipazione di circa 50 ospiti, tra ex Comandanti, Ufficiali e Sottufficiali che hanno prestato servizio presso la Scuola di Commissariato negli ultimi 15 anni.

Dopo la cerimonia dell’Alzabandiera e gli onori resi ai Caduti della Scuola con la deposizione di una corona d’alloro, il 36° Comandante dell’Istituto, Brigadier Generale Leonardo Colavero, con un significativo video ha illustrato ai partecipanti immagini del passato che raccontavano le varie fasi di evoluzione che la Scuola ha avuto nel corso degli anni.

Il Comandante della Scuola, che dal 1° gennaio 2022 opera alle dipendenze del Comando Logistico per il tramite del Comando di Commissariato, ha toccato vari aspetti, dall’illustrazione dei programmi formativi che sono stati ampliati con l’introduzione di nuovi corsi, allo stato di esecuzione della prossima ridislocazione di tutti gli assetti della Scuola presso la Caserma “Magrone”, ai saldi legami con il territorio.

Il Brig. Gen Colavero nel suo intervento oltre a ringraziare gli intervenuti sia per la presenza, sia per il loro prezioso e fattivo operato presso la Scuola, ha sottolineato come “oggi la nostra “Casa Madre” impronta la propria attività verso le nuove sfide che stanno caratterizzando lo scenario dell’amministrazione pubblica con l’obiettivo di fornire ai frequentatori, attraverso un percorso di studio efficace e un aggiornamento costante, la conoscenza e la competenza atta a conseguire quella professionalità e quell’alta specializzazione che viene richiesta al personale del Corpo di Commissariato”.