Festival della Tv e dei Nuovi Media, a Dogliani la nona edizione con oltre 60 ospiti

Festival della Tv e dei Nuovi Media
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Tra gli appuntamenti più attesi, rinviati a causa del Coronavirus, c’è senza dubbio il Festival della Tv e dei Nuovi Media, che quest’anno si svolgerà dal 4 al 6 settembre, come sempre a Dogliani, nelle Langhe Cuneesi. Un Festival in cui confrontarsi ed approfondire i grandi temi della comunicazione e dei media digitali; un’occasione per il grande pubblico di incontrare tanti protagonisti della cultura e dell’informazione.

La nona edizione della manifestazione prevede venti incontri con oltre sessanta ospiti, tutti dal vivo ed in presenza, con modalità di accesso e di prenotazione accuratamente indicate sul sito internet dell’evento. #Mediaforfuture è il tema del Festival della Tv e dei Nuovi Media 2020, che focalizzerà l’attenzione sul ruolo non più rinviabile della comunicazione e dell’informazione nel raccontare, spiegare ed illustrare la compatibilità dei nostri modelli di vita con la disponibilità delle risorse del nostro pianeta. Si parlerà di ambiente e di sostenibilità, temi che stanno diventando sempre più unificanti, capaci di smuovere le coscienze, di determinare nuove forze rigeneratrici.

LORETOBAN1
anticheleuciane
previous arrow
next arrow

La comunicazione e l’informazione possono contribuire in maniera determinante a dare centralità ai temi della tutela dell’ambiente e della crescita sostenibile, abbandonando la strada semplicistica di una rincorsa scomposta ai fatti di cronaca, per una visione d’insieme, il più possibile condivisa e strutturata.

Anche quest’anno ci sarà un programma ricco e di altissimo profilo, in un appuntamento che sarà tutto concentrato sulla piazza principale, Piazza Umberto I, senza la consueta tensostruttura che avrebbe ridotto in misura eccessiva la possibilità di partecipazione del pubblico.

Tra i protagonisti dell’edizione 2020, i direttori dei principali giornali italiani, editori come Urbano Cairo e Carlo De Benedetti, l’amministratore delegato dell’ANSA, Stefano De Alessandri, e quello della Rai, Fabrizio Salini. Inoltre, il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2020, Amadeus, Corrado Formigli, Alessandro Borghese, Diletta Leotta e tanti altri.