Festival di Sanremo 2021, svelati i nomi dei 26 cantanti big in gara

Festival di Sanremo: la Campania irrompe sul palco dell’Ariston

Ieri, su Rai 1, nella serata dedicata a Sanremo Giovani che ha decretato le 8 nuove proposte (Elena Faggi, Dellai, Gaudiano, Folcast, Greta Zuccoli, Davide Shorty, Wrongonyou, Avincola) che calcheranno il Palco dell’Ariston, sono stati svelati anche i nomi dei 26 big che parteciperanno al prossimo Festival di Sanremo, in programma dal 2 al 6 marzo.

Ed infatti, nonostante l’incognita Covid, prosegue incessante l’organizzazione della manifestazione ad ausilio del settore musicale fortemente compromesso dalla pandemia e che ora, più che mai, necessita di una vetrina come Sanremo per il suo rilancio.

A prima facie il cast risulta molto variegato: ci sono ex vincitori del Festival degni di nota quali Renga , Ermal Meta ed Arisa che sperano di bissare; ritorni graditi come la raffinata Malika Ayane, la grintosa Noemi, la giovane ma già definita veterana Annalisa, Max Gazzè che ci stupirà in coppia con la Trifluoperazina Monstery Band ed infine Orietta Berti la cui ultima partecipazione risale a ben ventinove anni fa.

Dal talent di Amici invece Gaia reduce dal successo di Chega ed Irama anch’egli reduce dal tormentone estivo Mediterranea; in cerca di riscatto invece Bugo, sicuramente divenuto popolare dopo il suo abbandono dal palco l’anno scorso, in seguito a screzi con Morgan e che ora ha la possibilità di far parlare solo la sua musica.

Riscatto anche per Ghemon reduce da un Festival in cui è stato forse sottovalutato e lo Stato Sociale ricordati soprattutto per la vecchia che balla; non mancano le strane coppie che incutono molta curiosità come il duo Colapesce e Dimartino, reduci del recente successo del loro primo album insieme e il gruppo Extraliscio feat Davide Toffolo, frontman dei tre allegri ragazzi.

A sorpresa, vento di novità sia con la categoria Indie rappresentata dal duo milanese Coma Cose e dal cantautore Fulminacci sia con la nuova ondata di itpop del cantautore Aiello; rappresentanze anche per la categoria rap con la giovanissima Madame, Willie Peyote e Random.

Colpo grosso per il duo Fedez/Michelin di nuovo insieme dopo il successo del 2014 con Magnifico e per Maneskin la cui Torno a casa è stata cantata da milioni di persone.

Completano il cast Rappresentante di Lista, fattasi notare lo scorso anno nella serata dei duetti accompagnando Rancore e Dardust, Gio Evans scrittore e cantautore ed infine Fasma, rivelazione dello scorso Sanremo giovani.

Concludo con una citazione di Ezio Bosso, lasciatoci qualche mese fa e che nel 2016 incantò proprio l’Ariston emozionandoci con il suo pianoforte “la musica è come la vita, si può fare in un solo modo, insieme” ed insieme speriamo di assistere alla rinascita di un settore ingiustamente colpito.