In fiamme un’ala del Palamaggiò di Castel Morrone, non si esclude il dolo

Fiamme al Palamaggiò

Questa sera verso le ore 19:20 tre squadre dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Caserta e precisamente due provenienti dalla sede Centrale del comando, con un’autobotte ed il carro autoprotettori in supporto, e una proveniente dal distaccamento di Piedimonte Matese sono intervenute presso il palazzetto dello sport “Palamaggiò“nel  comune di Castel Morrone, allertati da alcuni passanti che vedevano uscire del fumo dal retro del palazzetto.

Al loro arrivo sul posto i Vigili del Fuoco hanno potuto constatare che era in atto un incendio che aveva interessato una palestra e alcuni uffici amministrativi all’interno della palazzina adiacente il campo di basket. Immediatamente si provvedeva a circoscrivere le fiamme impedendo all’incendio di svilupparsi nelle altre strutture adiacenti. Attualmente l’incendio è sotto controllo e le squadre intervenute stanno lavorando per spegnere gli ultimi focolai e per mettere in sicurezza l’intera struttura.

Come riportato da ilmattino.it “Quattro squadre dei vigili del fuoco di Caserta sono impegnate nel circoscrivere le fiamme di un vasto incendio che ha interessato il Palamaggiò, tempio del basket di Caserta, da anni sottoposto a gestione commissariale. Le fiamme si sarebbero sprigionate da una palestra minore utilizzata per gli allenamenti.

I vigili del fuoco e i carabinieri non escludono il dolo dal momento che l’impianto è in disuso e privo di energia elettrica per cui è difficile che possa essersi prodotto un corto circuito. Il Palamaggiò è lo storico impianto in cui la Juvecaserta ha giocato e si è allenata conquistando la vetta del campionato di serie A nazionale e vinto numerosi trofei internazionali.