Fibra, al via i lavori di installazione dell’infrastruttura digitale nel comune di Roccamonfina

Il Municipio di Roccamonfina
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Il Vice Sindaco con delega ai Lavori Pubblici, di Pippo: un traguardo che garantirà un servizio ultraveloce come nelle grandi città

Partono i lavori per la posa in opera della fibra sul territorio comunale di Roccamonfina. Lo annuncia il vice sindaco delegato ai Lavori pubblici, Infrastrutture e Commercio, Mario di Pippo, che da 5 anni segue l’iter tecnico-amministrativo per conto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Montefusco.

L’importante infrastruttura che consentirà alla comunità roccana di superare il digital divide, sarà realizzata lungo 17 kilometri di territorio cittadino, consentendo il collegamento di ben 6 frazioni e l’allaccio alla fibra di qualcosa come 1845 unità immobiliari tra abitazioni, negozi, studi professionali, imprese, aziende agricole e attività produttive e di servizi operanti a Roccamonfina, oltre 10 uffici tra scuole, municipio ed altre ancora, per un importo dei lavori pari ad oltre 496 mila euro.

MORRA-SMART
simplyweb2023
previous arrow
next arrow

Abbiamo ereditato un Comune indietro di anni luce sia dal punto di vista delle infrastrutture che del commercio. Stiamo lavorando incessantemente per creare più servizi alla comunità e alle aziende che decidono di investire e rimanere nel nostro Comune, e la fibra è uno di questi servizi.

Ci sono voluti più di 5 anni per avere tutte le autorizzazioni, ma non abbiamo mollato ed oggi ci siamo riusciti.

Finalmente si potrà navigare ed essere collegati ad altissima velocità, consentendo a famiglie, imprese e professionisti di poter velocizzare i contatti e migliorare ogni tipo di relazione lavorativa, economica e sociale, rendendo così Roccamonfina alla pari delle grandi città dove il servizio di connessione traffico dati è ultraveloce.

A giorni concluderemo anche l’energizzazione della zona Pip, creando un centro Commerciale artigianale all’aperto”, dichiara il vice sindaco