Finale regionale di Miss Universe Italy 2021 Campania – Basilicata: vince la salernitana Lucy Pecoraro

La cornice del porto turistico di Marina di Camerota ha fatto da sfondo alla finale regionale Campania Basilicata di Miss Universe Italy . La serata promossa dall’Amministrazione comunale di Camerota sotto l’egida dell’Assessore Teresa Esposito è stata un successo.

Scroscianti gli applausi delle oltre 1000 persone che hanno approvato le scelte di una attenta a qualificata giuria presieduta dal direttore nazionale del Concorso Marco Ciriaci. Lucy Pecoraro 18 anni di Salerno sarà la capitana della squadra della Campania-Basilicata che dal 20 al 26 settembre si trasferirà all’Oly Hotel di Roma dove le 80 miss provenienti da tutta Italia, immerse in un vero Reality saranno monitorate h24 dalle telecamere che immortaleranno le loro giornate fino alla finalissima che si terrà domenica 26 settembre ore 20.00 alle Fiere di Roma che designerà la rappresentante dell’Italia alla finale di Tel Aviv in Israele.

La serata magistralmente organizzata dal Responsabile regionale Lino Miraldi è stata magistralmente condotta da Claudia Torchia (Miss Universe Basilicata 2020). Molto apprezzata la performance delle ziaenipoti, tre ballerine di Padula che durante il lockdown su Instagram hanno raccolto 1 milione di follower coi loro divertenti balletti. La serata si è aperta con una coreografia con le bandiere del mondo tra le quali al centro campeggiava quella della Pace in ricordo dei venti anni dall’attentato delle torri gemelle e per sensibilizzare la condizione attuale delle donne afgane.

Con Lucy Pecoraro andranno a Roma: Zoe Licia Coccia, 21 anni, di Agropoli (SA); Chiara Di Domenico, 19 anni, di Sala Consilina (SA); Sefora Pinto, 20 anni, di Pisticci (MT); Angelica Morgillo, 18 anni, di Teggiano (SA); Francesca Manzo, 18 anni, di Brienza (PZ). Tra le giovani Deborah Capece 16 (Tito Scalo PZ) ha ricevuto la fascia Miss Academy.

Tra le ragazze della Campania, oltre alle Miss già citate, parteciperà alla finale nazionale di MUI Caterina Di Fuccia, di Marcianise (CE), che si è qualificata nel Lazio.