Fine settimana di festa per il Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere

Campionati regionale serie C, un fine settimana di festa per il Rugby Clan Santa Maria C.V., con la vittoria della prima squadra sul Campobasso ed anche quella dei ragazzi dell’Under 14 sui coetanei dello Spartacus. Buona anche la prestazione della femminile under 16 sempre impegnata in casa in un triangolare. Una domenica di gioia per i gialloblu del Clan che rompono il maleficio cogliendo un importante successo sul campo di casa grazie ad una prova davvero convincente.

Il punteggio 18 a 5 per il Clan non ha però consentito di guadagnare qualche bonus. Man of the match Giovanni Marassi, in una bellissima azione nel secondo tempo. Gambe fresche, era appena entrato per una sostituzione, grazie ad un repentino cambio di passo, è riuscito a sorprendere la linea di attacco del Campobasso, agganciando la palla partendo dai 22 metri, è volando fino a schiacciare l’ovale a terra oltre i due pali.

Il Campobasso ha potuto solo limitare i danni, contenendo lo strapotere della mischia gialloblu. Infatti, la mischia ha fatto la differenza, molte volte i giocata no contest . Gestita alla grande la mediana calciando con precisione. Buona la touche. Si deve a Francesco Iannotta la prima meta.

Il Clan domenica scorsa ha giocato con determinazione, la squadra arrivava da alcune sconfitte che avevano seminato tanto malumore; questa volta hanno giocato più coperti tra la seconda e la terza linea, in due reparti importanti nel pack, regalando ai tifosi belle azioni. Una sfida dunque convincente per i ragazzi del coach Gino Licciardi e Francesco Celi i quali resteranno a riposo per domenica prossima 8 dicembre ma andranno in trasferta il 15 contro l’Arechi.

Loading...