Flavio Di Marzo fa di nuovo centro, il ballerino casertano nel musical “Il Re Leone” a Disneyland Paris

Flavio Di Marzo
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Tra i giovani talenti artistici che Caserta può vantare sul suo territorio c’è sicuramente l’astro emergente di Flavio Di Marzo, ballerino casertano, diplomato alla scuola di danza “Accademia Butterfly” di Caserta, che a suon di colpi riusciti e tanto lavoro si sta facendo strada nel difficile ambiente della danza.

Ne avevamo parlato proprio noi di Casertaweb già qualche anno fa, nel 2021, quando aveva debuttato nel corso dell’ultima puntata del seguitissimo programma “Ricomincio da Raitre”, nato per dare voce agli artisti dello spettacolo che a causa del lockdown non avevano potuto più lavorare normalmente.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Condotto da Andrea Delogu e Stefano Massini, il programma ha visto salire sul palco del Teatro Sistina innumerevoli artisti, affermati ed esordienti, di qualsiasi ambito professionale, e a chiudere la serata televisiva un balletto di Daniel Ezralow, un estratto della sua ultima opera “Open” interpretato da giovani talenti della danza, tra cui proprio Flavio di Marzo.

Il giovane, poco più che ventenne, ha al suo attivo varie borse di studio, premi e riconoscimenti, master con i più famosi ballerini di ballo classico e moderno, tra cui Raffaele Paganini.

 

E’ di questi giorni la notizia della scrittura di Flavio Di Marzo a Parigi per lo spettacolo “IL RE LEONE”, il famoso musical che ormai da anni si tiene a Disneyland Paris.

E’ una coincidenza affascinante che il suo primo spettacolo sia stato proprio il “Re Leone”, lavoro organizzato per un PON scolastico che lo ha fatto conoscere da Marianna Squillace, quella che è poi divenuta la sua maestra di ballo.

Da quel momento una strada tutta in salita, tantissimo lavoro, specializzandosi in numerose discipline: classico, modern, hip hop e contemporaneo, fino ad arrivare a vincere concorsi di danza sempre più rilevanti da Los Angeles a Londra, conquistando premi assegnategli da noti coreografi, quali Bill Goodson (coreografo di Michael Jackson), Steve Lachance, Franco Miseria, Mainini, Paganini, Peparini.

Nel suo palmarès anche la partecipazione a Forum su canale 5 e  quella su RAI 2 per Telethon con un balletto di “Forza venite Gente”, lo spettacolo che racconta la storia di San Francesco d’Assisi, tour che lo ha poi portato in giro nei migliori teatri italiani. Sempre quest’anno ha partecipato alla Milano Fashion Week con il corpo di ballo che celebrava il 70° anniversario della Moncler.