Focaccia morbidissima

Cari cuochi e cuoche, in questo periodo storico ci siamo scoperti tutti pizzaioli… io sempre controcorrente, preferisco la focaccia. Tra le tante ricette, questa è quella che più mi soddisfa ed è quella che resta morbida per un paio di giorni.

Ingredienti:
500 gr di farina 0 (o 00)
175 ml di acqua
175 ml di latte
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini rasi di sale fino
10 gr di lievito fresco
30 ml di olio extra

Per guarnire: pomodorini, origano, mozzarella, salsiccia e friarielli (esagero sempre), cipolline fresche, sale e olio extra.

Preparazione: scaldare acqua e latte, sciogliere il lievito nel liquido con lo zucchero e impastare con la farina e l’olio, la massa risulta molliccia, alla fine aggiungere il sale, coprite e far crescere in forno spento con lucina per un paio di ore. Preparare o una teglia grande o tre piccole foderate con carta forno bagnata e strizzata. Tagliare a metà i pomodori e condirli con sale olio e origano. Cucinare salsiccia e friarielli. Dividere l’impasto in tre ,usando un po’ di olio sulle mani, estenderla bene nelle teglie.

Condire con i pomodori con la parte tagliata in alto, le cipolline tagliate fini e distribuire il liquido sulla superficie delle focacce. Per l’altra ho sbriciolato la salsiccia e strizzato i friarielli, aggiunto un filo di olio e messo a crescere per almeno 3 ore. Infine ho tolto le teglie dal forno, fatto riscaldare a 200° e infornato per 25 minuti. La mozzarella l’ho aggiunta  a 10 minuti dalla fine cottura… il marito viziato ha gradito.!!

La focaccia può essere preparata anche semplice, aggiungendo prima della cottura una salamoia di acqua, olio e sale prima della cottura e farcirla tagliandola come un panino.